Matteo Renzi: Jobs Act, il video della rissa con il M5S al Senato

La bagarre al Senato dei grillini
Ecrit par

Nuovo scontro tra il Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle al Senato durante il voto di fiducia sul Jobs Act. Dopo l’espulsione del capogruppo Vito Petrocelli si è accesa una mini rissa tra grillini e i commessi di Palazzo Madama.

Una nuova bagarre ha coinvolto al Senato i parlamentari del Movimento 5 Stelle e alcuni esponenti del governo. Questa volta l’ogetto della contesa è l’ormai famoso Jobs Act, il nuovo piano del lavoro di Matteo Renzi che tra i vari temi presenta l’abolizione dell’articolo 18. Dopo le polemiche dei giorni scorsi all’interno del Partito Democratico, che ha visto anche uno scontro durissimo tra lo stesso Renzi e la minoranza durante la direzione, la tensione arriva anche tra i banchi di Palazzo Madama. Il presidente del Senato Pietro Grasso, dopo le continue interruzioni avvenute durante il discorso del ministro del Lavoro Poletti, ha sospeso la seduta ed ha espulso dall’assemblea il capogruppo del M5S Vito Pretocelli, reo di aver consegnato 50 centesimi di elemosina proprio a Giuliano Poletti.

Altri articoli su Matteo RenziQuanto guadagna Matteo Renzi?Crozza a DiMartedì: Matteo Renzi come l'Apple Watch, piace ma è inutileMatteo Renzi: Perché il padre è indagato per bancarottaMatteo Renzi: Il video a 'Che tempo che fa' sulla riforma del lavoro

Il presidente dei senatori grillini ha prontamente dichiarato nei confronti dell’espulsione: “Non uscirò dall’Aula a meno che non mi portino via con la forza o finché il presidente Grasso non revocherà un provvedimento assurdo.” Alle parole hanno seguito i fatti con i commessi del Senato che si sono fatti strada tra i deputati del Movimento, mentre si erano posizionati intorno a Vito Petrocelli in una sorta di scudo umano. La ripresa della seduta, che prevede il voto di fiducia sulla delega al Governo per la nuova legge sul Lavoro, è stata prevista per le 16: 00. Non sarà presente il premier Matteo Renzi impegnato nel vertice UE di Milano, al suo posto Maria Elena Boschi e Giuliano Poletti rappresenteranno l’esecutivo.

Matteo Renzi: Jobs Act, il video della rissa con il M5S al Senato
Crediti: web