Massimo Ferrero in video, il meglio del Viperetta in tv

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria
Ecrit par

Oltre che il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero è un uomo di cinema e in tutte le sue dichiarazioni non lo nasconde. Ecco una carrellata delle sue interviste più pirotecniche, che gli hanno causato anche qualche problema.

Massimo Ferrero è diventato a pieno titolo il nuovo uomo di spettacolo del calcio italiano. Il presidente della Sampdoria arriva dal mondo del cinema e - forse anche per questo - non nasconde mai la sua (becera) comicità in occasione di qualsiasi intervista televisiva. L'ultima uscita è l'intervista In diretta a Sky Sport dopo Napoli-Sampdoria di lunedi 2 dicembre: dopo una sintassi incerta e il solito talento nello sfuggire alle domande - c'è chi fa corsi per questo, Ferrero a quanto pare quest'arte ce l'ha nel sangue - , parte lo show del Viperetta con un confuso "Marco non c'è, è andato via", prima di giustificare il pareggio conquistato grazie al "cuore nostro" e "Il fondoschiena di Aurelio (de Laurentiis, presidente del Napoli, ndr)". Dichiarazioni che farebbero rabbrividire chiunque si azzardasse a prenderlo sul serio. Invece sono buffonate croniche. Che fanno parecchio audience.

Le imbarazzanti prodezze mediatiche di Ferrero sono innumerevoli e di seguito vi riproponiamo i video più divertenti. Il suo "debutto ufficiale" nel teatrino delle interviste risale all'estate scorsa, al tempo dell'elezione del presidente Federcalcio. La sua "Massima di Massimo" su Lotito - "Va ad un funerale, vuole fare il morto, va ad un matrimonio, vuole fare lo sposo" - fu il suo primo biglietto da visita. Sono seguiti poi il celebre filone delle avances esplicite alla malcapitata Ilaria D'Amico - "D'Amico, con l'anello al dito la porterei ad Ostia Lido" - e soprattutto l'uscita che gli è costata un deferimento: "L'avevo detto io a Moratti di cacciare via quel filippino", riferendosi all'arrivo di Eric Thohir nella dirigenza dell'Inter. Tra una corsetta in campo e una nuova caduta di stile, cosa altro dobbiamo aspettarci?

La massima di Massimo Le avances a Ilaria D'Amico "Ti porterei a Ostia Lido" "Caccia quel filippino" "Marco non c'è, è andato via"
Crediti: web