Marracash: Lo speciale MTV Music dedicato al 'King del rap'

Marracash - Status
Ecrit par

Marracash sarà il prossimo protagonista degli Speciali di MTV Music. Il 24 gennaio va in onda una puntata interamente dedicata al ‘King del rap’, da poco tornato in scena con la pubblicazione di “Status”.

MTV Music (canale 67 del DTT), così come è stato per lo speciale dedicato a Marco Mengoni, manderà in onda sabato 24 gennaio una programmazione interamente dedicata a Marracash, a partire dalle ore 21: 00. La prima parte della puntata che vedrà protagonista il ‘King del rap’, sarà occupata dalla Top 10 Marracash, la selezione dei 10 brani più celebri e amati del rapper milanese: ottima scusa per rivivere nell’arco di un’ora le sue hit di successo. Dalle ore 22: 00, poi, avrà inizio lo “Spit Amarcord”, puntata speciale di MTV Spit che ripercorrerà i momenti salienti del celebre show dedicato alle rap battle, programma che ha visto Marracash coinvolto in qualità di presentatore in tutte e tre le edizioni presentate da MTV. Lo speciale dedicato da MTV Music al rapper è arrivato, giustamente, in un periodo particolarmente prolifico per l’artista.

Innanzitutto la pubblicazione di “Status”, ultimo lavoro in studio di Marracash, pubblicato lo scorso 20 gennaio a quattro anni di distanza dal precedente ‘King del rap’. Un disco variegatissimo, come testimoniano già i numerosi featuring presenti nell’album. Tiziano Ferro, Gue Pequeno, Fabri Fibra, Coez e Salmo: sono in tanti gli artisti che hanno partecipato alla realizzazione di “Status”, il lavoro con cui Marracash ha preso nettamente le distanze da un certo tipo di musica pop, troppo spesso confluita nel mondo del rap. “Non volevo sacrificare metrica e produzioni per arrivare a tutti, non volevo diventare la Laura Pausini del rap né fare dei testi d'amore che non fossero sentiti” ha affermato l’artista, definendosi piuttosto un ‘Lorenzo Jovanotti dark’, decisamente più cinico e meno positivo dell’artista di ‘Sabato’.

“Faccio un esempio: - ha replicato Marracash in un’intervista per Vanity Fair “’Crack’, uno dei pezzi simbolo dell’album, secondo la mia manager avrebbe dovuto essere un singolo, mentre per me, che ho poca fiducia nel pubblico italiano e nelle radio, non avrebbe ottenuto alcun riscontro. Lorenzo Jovanotti forse è più positivo perché quando sperimenta gli va bene lo stesso: eppure, anche lui, quando fa ‘Tanto tanto tanto’ o ‘Sabato’, non ottiene mai quanto ‘è per te lo scodinzolio dei cani’”. Proprio su ‘Crack’, tra l’altro si è scatenata in questi giorni una polemica su Twitter. L’accusa rivolta a Marracash è quella di incitare i giovani all’utilizzo di droghe. "Non è vero - la replica - sono contro questo finto perbenismo". Prosegue, intanto, il Tour di “Status” Instore per la promozione del nuovo album, iniziato lo scorso 19 gennaio a Padova e pronto ad attraversare tutto lo Stivale.

Crediti: web , blogosfere.it