Marracash contro "il pietoso" The Voice 3 e i talent show italiani

Marracash | J- Ax e The Voice 3
Ecrit par

Il rapper Marracash annuncia di aver conquistato il disco d'oro con il suo ultimo lavoro discografico e... lancia alcune accuse sul mondo dei talent show italiani. Scopri cosa ha detto.

Inauguriamo questa ultima settimana di marzo con una polemica fresca fresca. Protagonista di quanto accaduto è Marracash, il rapper di Nicosia nonché conduttore sui generis del talent MTV Spit. Nei giorni scorsi, il giovane ha sfruttato la sua pagina Facebook per comunicare ai suoi fan che la sua ultima fatica discografica "Status" è diventato Disco d'Oro. L'annuncio viene fatto con il seguente messaggio: "Con quattro passaggi radio in croce (ma buoni) e senza fare il gioppino in TV, Status è ufficialmente disco d'oro! ". Sotto il post, sono in molti i fan di Marra che hanno collegato quel "senza fare il gioppino in tv" ad una accusa nei confronti di J-Ax (attualmente uno dei cinque coach di The Voice of Italy 3). Ieri sera, Marracash pubblica una smentita nel quale conferma, però, che i talent show italiani non gli stanno particolarmente a cuore...

"In molti hanno pensato che il gioppino della tv di cui ho scritto nel post fosse J.Ax, direi che in molti l'hanno quasi dato per scontato. E se non avessi pensato a lui quando ho scritto il mio gioioso post sul traguardo raggiunto dal disco d'oro di Status? " - scrive Marracash su Facebook - "Che il talent show The Voice per me sia abbastanza pietoso non ci vuole molto ad intuirlo. Chi mi segue da anni e conosce la mia estrazione, la musica che faccio, i discorsi che porto avanti e la gran voglia di fumare crack che mi fa venire la tv italiana lo sa bene. E mi dispiace ma non sarà certo J-Ax giudice che mi farà venire voglia di seguire The Voice con entusiasmo: The Voice non mi è mai piaciuto, non mi piace e non mi piacerà mai". Lo sfogo prosegue tirando in ballo altri talent show italiani...

Lo status di Marracash continua così: "La TV è piena di gioppini, stracolma, la schiacciante maggioranza è fatta di gioppini: gente pagata per divertirsi o mostrarsi anche quando non ne avrebbe voglia. Ormai si passa da un talent all'altro: finisce L'Isola Dei Famosi e comincia The Voice e Italia's Got Talent, poi comincia Amici, finisce Amici e comincia X Factor. I talent show non sono nemmeno il 100% della tv italiana (anche se per la musica in tv lo sembrerebbero). Poi c'è Domenica In, Domenica Out, Domenica Live, ecc ecc ecc Meno male che c'è anche Sky. E meno male che c'è internet e YouTube, così ognuno guarda quello che preferisce...". Il rapper conclude il suo messaggio ammettendo in pubblica piazza che ben tre programmi tv lo hanno corteggiato nell'ultimo periodo, ovvero Mistero, Forte Forte Forte e Ballando con le Stelle: "Mi hanno invitato a condurre Mistero... Non me la sono sentita a pensare all'assegno mentre dovevo commuovermi per l'apparizione del fantasma di un alieno morto giovane. Mi hanno chiesto di Ballare sotto le Stelle, chissà perché a me. Boh. Anche Forte, Forte, Forte con la Carrà mi è sembrato un po' forte come esperienza tv. Eppure in certe situazioni so fingere bene anche io". Delle rivelazioni piuttosto forti che certamente scuoteranno l'animo social di conduttori, direttori di rete e - perché no? - anche fan dei programmi sopra citati. Polverone in vista?

Crediti: YouTube, melty.it