Mario Gotze: Gol e fidanzata hot, chi è l'eroe della Germania campione del mondo

Germania-Argentina 1-0: l'esultanza di Gotze
Ecrit par

La Germania è campione del mondo per la quarta volta grazie a Mario Gotze. Leggi il ritratto dell'uomo decisivo (da subentrato) della finale dei Mondiali 2014 Germania-Argentina 1-0, fidanzato con la modella hot Ann Kathrin Brommel.

La Germania è campione del mondo per la quarta volta. La finale dei Mondiali 2014 Germania-Argentina 1-0 è stata in un certo senso simile alla finale di Sudafrica 2010 Olanda-Spagna 0-1: occasioni clamorosamente sbagliate da attaccanti da una parte (Robben quattro anni fa, Higuain e Palacio ieri), stoccata decisiva di un centrocampista di talento a pochi minuti dai rigori dall'altra (Iniesta per la Spagna, Gotze per la Germania). Ma chi è l'uomo che ha regalato la quarta stella ai tedeschi? Ventidue anni, Mario Gotze è ritenuto uno dei migliori calciatori nati dopo il 1992, tanto da essere stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1991 stilata da Don Balon. Mario Gotze, con il trasferimento al Bayern Monaco, che ha pagato 37 milioni di euro per acquistarlo, è risultato essere il secondo calciatore tedesco più costoso della storia, alle spalle del compagno di Nazionale Mesut Ozil.

Altri articoli su Finale Mondiali 2014Germania-Argentina 1-0: Video highlights e sintesi finale Mondiali 2014Germania-Argentina 1-0: Video gol Gotze Finale Mondiali 2014Germania Campione del Mondo 2014: Foto e video del trionfoFinale Mondiali 2014: Il flop di Leo Messi

Mario Gotze, dopo aver giocato nelle giovanili di Ronsberg e Eintracht Hombruch, nel 2001 è passato a quelle del giovanili del Borussia Dortmund. Una vittoria del campionato juniores under-18, una finale del torneo under-19 e, nel 2009, l'esordio in prima squadra. Nel 2010-2011, Gotze è entrato in pianta stabile tra i titolari del Borussia Dortmund, per non uscirvi più, e partecipare da protagonista alla vittoria di due campionati tedeschi e una Coppa di Germania. La squalifica nella finale di Champions League 2012-2013, persa dai suoi compagni, ha privato Gotze di un sogno, risparmiandogli però un conflitto di interessi: i neo-campioni d'Europa del Bayern Monaco lo hanno infatti appena acquistato.

Mario Gotze è diventato un punto fermo anche al Bayern Monaco, dove ha sinora conquistato una Bundesliga, una Coppa di Germania e il Mondiale per club. Centrocampista offensivo di nascita, trequartista nel 4-2-3-1 di Jurgen Klopp o ala nello stesso modulo di Pep Guardiola, Gotze si potrebbe ora definire un 'falso nueve': buona visione di gioco, abile nei dribbling, tempi di inserimento perfetti. Nonostante giochi prevalentemente con il destro, Gotze ieri sera ha dimostrato di saperci fare anche con il sinistro. Per il suo secondo gol ai Mondiali 2014, l'11esimo in 34 match con la Nazionale (debutto nel 2010): sicuramente il più importante. Mondiale in Brasile deciso da un suo gol, da subentrato al Maracanà, per il quarto titolo tedesco dopo un'attesa lunga 24 anni, fidanzata hot (la modella e musicista Ann Kathrin Brommel) da sballo: chi al mondo è oggi più fortunato di Mario Gotze?

Germania-Argentina 1-0: l'esultanza di Gotze
Germania-Argentina 1-0: l'esultanza di Gotze
Crediti: web , Mike Hewitt - FIFA, getty images, ap