Mariana Rodriguez, Vanessa Hessler, Denise Tantucci: Ma Tu Di Che Segno 6?, oroscopo sexy

Mariana Rodriguez incanta i fotografi
Ecrit par

Tris di bellezze all’anteprima italiana di “Ma Tu Di Che Segno 6? ”, il nuovo cinepanettone diretto da Neri Parenti e prodotto da Carlo ed Enrico Vanzina: Vanessa Hessler, Mariana Rodriguez e Denise Tantucci protagoniste al The Space Moderno.

(di Emanuele Zambon). Anche Star-Lord ha un limite: andare all’anteprima di “Ma Tu Di Che Segno 6? ” avendo fatto una breve e rapida colazione e trovarsi di fronte a Mariana Rodriguez, Vanessa Hessler e Denise Tantucci non è roba da tutti i giorni. Le tre bellezze sono le protagoniste femminili dell’ultimo film di Neri Parenti dopo la fine del sodalizio col produttore Aurelio De Laurentiis. Prodotto dagli storici ed intramontabili Carlo ed Enrico Vanzina, “Ma Tu Di Che Segno 6? ” è il cinepanettone del 2014 che sfiderà al botteghino Aldo, Giovanni e Giacomo e il duo Lillo & Gregg. Una commedia esilarante a cui partecipano Gigi Proietti, Massimo Boldi, Vincenzo Salemme, Ricky Memphis, i comici Pio e Amedeo, Angelo Pintus oltre alle suddette protagoniste femminili. Una delle parole più ricercate ogni giorno sul web è l’oroscopo e l'idea del regista Neri Parenti è stata quella di far ruotare attorno a tale termine le avventure dei vari personaggi, divisi tra scaramanzia, Paolo Fox e astri. Il duro lavoro di intervistatore mi ha costretto agli straordinari con Mariana Rodriguez (vedila nel calendario 2015), Denise Tantucci e Ricky Memphis, le cui interviste trovate qui di seguito:

Mariana Rodriguez (per chi volesse vederla come mamma l'ha fatta, siete nel link giusto), modella venezuelana di 24 anni, è una delle sexy protagoniste di “Ma Tu Di Che Segno 6? ”, il cinepanettone in cui ha creduto anche la Lucky Red. La Rodriguez, per chi ancora non la conoscesse, è salita alla ribalta per aver partecipato come concorrente al reality Pechino Express 3. Disinibita e in forma strepitosa (da calendario sexy), la modella è un concentrato di freschezza e vitalità (ora le donne storceranno un po’ il naso) come dimostra il corpetto da Wonder Woman che sfoggia di prima mattina, provocando reazioni fantozziane negli uomini, con tanto di lingua felpata dei poveretti. Nel suo futuro non esclude nulla: passerella, cinema, tv, calendari e chi più ne ha più ne metta. Denise Tantucci invece è un’attrice giovanissima (classe ’97) che colpisce per la sua gentilezza e timidezza e, soprattutto, per gli occhi che pare brillino di luce propria. Non si rimane indifferenti al fascino del suo sguardo e al suo taglio di capelli (rasati a zero) dietro cui si cela una motivazione professionale (la serie tv “Braccialetti Rossi 2”?).

Il sorriso di Vanessa Hessler
Il sorriso di Vanessa Hessler
Tutta l'esuberanza di Mariana Rodriguez
Il sorriso di Vanessa Hessler
Mariana Rodriguez - Vanessa Hessler: Foto segnaletica
Il sorriso di Vanessa Hessler
Mariana Rodriguez - Rodriguez e Tantucci in conferenza stampa
Il sorriso di Vanessa Hessler

E per la serie “non c’è due senza tre” arriviamo a Vanessa Hessler, la modella nota al pubblico italiana per aver partecipato nel 2005 a “Natale a Miami” col duo storico Christian De Sica/Massimo Boldi. Lei è la crasi perfetta tra il Crodino e la Levissima: è l’altissima bionda che fa impazzire il mondo, con il suo metro e 78 cm di fascino ed eleganza, arricchito da una cascata di capelli biondi e da un elegante vestito (decisamente chiasmatico rispetto a quello della Rodriguez) che contribuiscono a donarle un appeal più maturo. In conferenza stampa le tre attrici intervengono poco, lasciando spazio ai mattatori Pio e Amedeo che duettano con Massimo Boldi: “Noi vedevamo i film di Boldi da quando avevamo i pannolini, ora i pannolini se li mette Boldi”. Non manca una frecciata del regista Neri Parenti ad Aurelio De Laurentiis: “Gli ultimi tempi abbiamo fatto commedie banali come ormai se ne vedono 40 all’anno, tutte uguali”. E alla domanda sul perché il regista non abbia fatto un film col produttore napoletano è arrivata secca la replica del diretto interessato: “Mi ha licenziato”. Per vedere il film bisogna attendere fino all’11 dicembre, data di uscita al cinema. Intanto godetevi le bellezze.

Crediti: Emanuele Zambon, melty.it