Maria Elena Boschi: Le foto da star alla Festa dell’Unità

Il ministro Maria Elena Boschi
Ecrit par

Maria Elena Boschi, la ministra di punta del governo di Matteo Renzi, ha avuto una giornata da protagonista durante le feste dell’Unità di Ravenna e Bologna. Grande l’entusiasmo dei partecipanti che l'hanno presa d'assalto con selfie e autografi.

Maria Elena Boschi è la protagonista assoluta di questa nuova stagione politica, che si è aperta con la nascita del governo di Matteo Renzi. La ministra è infatti al centro dell’attenzione mediatica (e non solo), fin dall’inizio dell’esperienza nell’esecutivo più giovane della storia della Repubblica italiana. Tutti gli episodi che hanno contraddistinto la sua ascesa, che l'ha portata ad essere sempre al centro delle cronache dei quotidiani, sono stati sempre ben documentati. L'aspetto più ripreso è stato sopratutto il suo look, oggetto di molti dibattiti dell’opinione pubblica italiana. Dal vestito blu elettrico sfoggiato al giuramento al Quirinale alla "mise" rossa indossato in occasione dell’apertura del Maggio fiorentino, fino al bikini con il quale è stata immortalata quest’estate, Maria Elena Boschi è riuscita ad attirare sempre l'attenzione dei giornali di casa nostra. Anche nella giornata di ieri la ministra è stata acclamata (e fotografata) durante le Feste dell’Unità di Ravenna e Bologna alle quali è intervenuta.

Altri articoli su Maria Elena BoschiMaria Elena Boschi: Fotostoria della ministra di Matteo RenziMaria Elena Boschi vs Mara Carfagna: Ministre a confrontoMaria Elena Boschi: La foto in bikini fa impazzire TwitterMaria Elena Boschi in bikini: Delusione o sexy conferma?

A Bologna, dove sta avendo luogo in questi giorni la festa nazionale dell’Unità, Maria Elena Boschi ha preso la parola sul palco, discutendo della riforma costituzionale del Senato insieme a Gaetano Quagliarello, esponente del Nuovo Centro Destra. Dopo il dibattito la Boschi ha girato per i vari stand, attorniata dai vari militanti del Partito Democratico a caccia di un selfie in compagnia della ministra o di un suo autografo. La stessa giovane politica ha espresso il suo stato d’animo, dicendo: “Sono emozionata, è la prima volta sul palco, ma non è la prima volta che vado a una festa del Pd.” Dopo le edizioni precedenti in cui i protagonisti erano personalità come D’Alema, Veltroni e Bersani, la sinistra sembra veramente aver cambiato punti di riferimento.

Crediti: web , Chi