Marco Belinelli all'All Star Game: Al Three Point Contest, vince Stephen Curry

Marco Belinelli
Ecrit par

Nessun bis per Marco Belinelli alla gara del tiro da tre dell'All Star Game NBA. Dopo la vittoria dell'italiano lo scorso anno, nella notte di San Valentino questa volta il Three Point Contest lo vince la "macchina" Stephen Curry.

Marco Belinelli non ce l'ha fatta a bissare la vittoria nella gara del tiro da tre. All' All Star Game NBA 2015 di Brooklyn, la notte di San Valentino è stata di Stephen Curry - guardia dei Golden State Warriors - in quella che secondo i media americani è stata "L'edizione più forte e imprevdibile di sempre" del Foot Locker Three Point Contest. Dopo la vittoria storica del 2014, quest'anno Belinelli era già sfavorito sulla carta: pur essendo il campione in carica, la sua percentuale era la più bassa rispetto a giocatori come Kyle Korver (Atlanta Hawks) e JJ Redick (Los Angeles Clippers) e Klay Thompson che hanno costruito la loro efficacia quasi solamente sulla precisione del tiro.

Marco Belinelli all'All Star Game: Al Three Point Contest, vince Stephen Curry

Alla spettacolare Barclays Arena di Brooklyn, Marco Belinelli non ha passato il primo turno del Three Point Contest, così come le altre vittime illustri che portano il nome di James Harden (Houston Rockets, la barba più famosa d'America), Kyle Korver e JJ Redick. Al fianco di Stephen Curry, in finale hanno tirato Wesley Matthews (Portland Trail Blazers), Kyrie Irving (Cleveland Cavaliers) e Klay Thompson (Golden State Warriors), ma c'è stato poco da fare: Curry ha spaccato la gara con una serie impressionante di 13 triple consecutive, che di fatto hanno eliminato i contendenti senza grossi problemi. Peccato per Belinelli: del resto, in pochissimi giocatori nella NBA hanno saputo mantenere la corona dei tre punti per due anni di fila. Per riprovarci, c'è ancora tutto il tempo.

Crediti: nba, web