Manchester United-Liverpool 3-0: Highlights e sintesi Premier League

Il colpo di testa vincente di Mata sul 2-0
Ecrit par

Highlights Manchester United-Liverpool 3-0. Le reti di Rooney e Mata nel primo tempo e di Robbie van Persie nella ripresa. Grande parate di De Gea, che nega il gol a Mario Balotelli. La sintesi di Manchester United-Liverpool 3-0.

Il derby d'Inghilterra n° 191 della storia va al Manchester United. Il 3-0 al Liverpool è esagerato nel risultato, che più volte il Liverpool ha avuto la possibilità di mettere in discussione anche sullo 0-0. Per i Red Devils dal derby del 2 novembre perso con il Manchester City (rivedi gli highlights di Manchester City-Manchester United 1-0) è la sesta vittoria consecutiva in Premier League, a dimostrazione del grande periodo vissuto da van Gaal e i suoi giocatori negli ultimi due mesi. A giovarne è la classifica: lo United è terzo a quota 31 punti e sfrutta il pareggio del West Ham per allungare le distanze a più 3, a cinque dal Southampton. In più non perde terreno nei confronti del City e del Chelsea, ieri vittoriose su Leicester e Hull City. Il Manchester United sembra più solida rispetto all'inizio dell'anno, anche se van Gaal deve ringraziare David De Gea e la cattiva mira di Sterling e Balotelli, fermati dal portiere più volte con grandi parate. Ma andiamo alla cronaca di Manchester United-Liverpool.

Manchester United-Liverpool 3-0: Highlights e sintesi Premier League

Rodgers decide di giocare con il 4-3-3, con Sterling, Lallana e Coutinho nel tridente e alle loro spalle Gerrard, Allen e Moreno. In porta parte Jones al posto di Mignolet. Louis van Gaal recupera Jones in difesa, mentre Mata è schierato dietro i due centravanti Rooney e van Persie. Per Falcao ancora panchina. La partita è giocata in modo aperto dalle due squadre, che non risparmiano gli attacchi e sono pronte a subire le successive ripartenze. La svolta della gara è al 12'. Sterling su un bel taglio in area viene murato da De Gea. Sulla successiva azione Valencia si beve Allen con un tunnel e al limite dell'area invece di crossare serve dietro l'accorrente Rooney: piatto destro e sesto gol in Premier League di quest'anno per l'attaccante inglese. Il Liverpool c'è e al 23' va vicino al pareggio con Sterling, che si beve con un dribbling un difensore dei Red Devils e prova a infilare De Gea sul primo palo ma il portiere ci mette il braccio e salva per la seconda volta la sua porta.

Manchester United-Liverpool 3-0: Highlights e sintesi Premier League

Per Rodgers c'è il forfait di Johnson ed è costretto a inserire Tourè, non al meglio alla vigilia. Poco dopo la mezz'ora Valencia si dimentica Moreno sul taglio in area ma lo spagnolo sbaglia lo stop e permette all'esterno colombiano di recuperare e spazzare. A cinque minuti dall'intervallo il Manchester raddoppia. Un cross dalla sinistra viene spizzato di testa da van Persie sul secondo palo e Mata, in evidente posizione di fuorigioco, insacca in rete. E' il quinto centro per lo spagnolo in questa stagione. Nel finale c'è il colpo di testa di Sterling senza troppe pretese. Nella ripresa Rodgers decide di togliere uno spento Lallana per Balotelli. Proprio il centravanti italiano è protagonista della prima occasione: Sterling penetra in area e appoggia al numero 45, che di destro colpisce a botta sicura ma c'è De Gea in porta, che alza la traiettoria sulla traversa per una grande parata. Sempre Balotelli qualche minuto dopo cicca il pallone su una rovesciata, che viene comunque spazzata dalla difesa di van Gaal. Al gol fallito risponde il Manchester United, che in contropiede è letale. Rooney prova a servire van Persie, Lovren spazza male e regala il pallone a Mata, che alza la testa e suggerisce il gol a van Persie. Per l'attaccante olandese è il settimo centro in Premier League, per il 45esimo gol in 74 partite. Nel finale ci prova ancora Balotelli, fermato ancora una volta da De Gea, stavolta con un piede.

Crediti: web , ptere powell, epa