Luciana Littizzetto su Vendola, Salvini, Marcuzzi e Alemanno a Che Tempo che Fa (VIDEO)

Luciana Littizzetto a Che tempo che fa
Ecrit par

Nella puntata del 7 dicembre di Che Tempo che Fa, Luciana Littizzetto torna su Matteo Salvini e parla di Nichi Vendola, Robbie Williams, Alessia Marcuzzi e dello scandalo del comune di Roma. Guarda il video.

Con l'ormai classico appuntamento della domenica di Che Tempo che Fa, in diretta su Rai 3 alle 20.10 con la conduzione di Fabio Fazio, torna puntuale anche l'imperdibile spazio del monologo di Luciana Littizzetto. Nella puntata del 7 dicembre, una delle ultime pre-natalizie, la comica torinese ha aperto - come di consueto – ironizzando sugli ultimi ospiti precedenti alla sua entrata in scena, in questo caso Nichi Vendola e sulla sua esse sibilante (“meno male che è un governatore e non un assessore”) e lo scrittore Ian McEwan (“chissà come sarà il suo codice fiscale”). Poi Luciana è tornata sul 50o compleanno di Fabio Fazio, festeggiato nella puntata del 30 novembre, chiedendo a Fazio se si fosse fatto un tatuaggio come suggerito via Twitter da Jovanotti (“cosa vuoi che si faccia tatuare, i valori del colesterolo? ”) e soffermandosi a parlare delle orecchie maschili, che con l'età si allungano – a detta sua – a differenza di altre parti del corpo.

La Littizzetto è poi tornata su Matteo Salvini, nuovamente d'attualità alla luce del servizio della rivista “Oggi” in cui compare in diverse foto semi-nudo, in alcune con una cravatta verde a petto nudo che lo accosta grottescamente all'orso Yogi. Approfittando dell'argomento nudità, il monologo si è spostato sull'ultimo album di Robbie Williams, la cui copertina ritrae il cantante (di spalle) che si tuffa nudo in un lago, e poi sul matrimonio di Alessia Marcuzzi, a cui l'amica Littizzetto non ha risparmiato una frecciata sull'abito bianco (“l'abito bianco lo mette chi arriva al matrimonio intonsa, ancora con la jolanda nel cellofan”). Gli ultimi minuti, infine, sono stati interamente dedicati al “gran torrone capitolino”, allo scandalo che ha investito il comune di Roma e l'ex sindaco Alemanno, accusato tra le altre cose di essere in combutta con il noto delinquente Massimo Carminati. “Cosa ci faceva con Carminati? ”, si è chiesta una Luciana più arrabbiata e volgare del solito. “Non la leggi Wikipedia Alemanno? Carminati ha la fedina penale in tre volumi come la Treccani”. Avvoltoi che "invece di stare in galera dovrebbero stare nelle voliere degli zoo"

Crediti: rai.tv