Lorella Cuccarini a Verissimo: 'No agli uteri in affitto per i gay, Raffaella Carrà mai più sentita'

Lorella Cuccarini | Verissimo
Ecrit par

"I figli non sono un diritto ma un dono" sbotta Lorella Cuccarini confermando il suo NO alle adozioni per gli omosessuali. Leggi le dichiarazioni rilasciate a Verissimo su melty.it.

Lorella Cuccarini, ospite per la prima volta negli studi di Verissimo, torna sulla dibattuta questione degli uteri in affitto che, qualche mese fa, l’ha vista protagonista sui social network. Alla corte di Silvia Toffanin, la showgirl ha ribadito con forza la sua posizione: "A cinquant’anni rivendico la possibilità di esprimere il mio punto di vista!" - ha esclamato - "Sono sempre stata favorevole alle unioni civili, ma per quanta riguarda i figli sono contraria alla maternità surrogata sia per le coppie etero che per le coppie omosessuali". Poi ha aggiunto: "I figli non sono un diritto ma un dono. Devono poter conoscere i propri genitori e con l’utero in affitto questo non è possibile. E poi con l’affitto dell’utero si apre un mercato inaccettabile di donne che, per necessità economica, accettano di affittare il proprio utero".

Lorella Cuccarini a Verissimo: 'No agli uteri in affitto per i gay, Raffaella Carrà mai più sentita'

La "più amata dagli italiani" - come recitava lo slogan di un noto brand di cucine - torna a parlare anche della polemica nata con Raffaella Carrà, che l'ha esclusa dal cast del talent "Forte Forte Forte" In studio ha rivelato: “Raffaella Carrà è tuttora il mio mito ma non mi sono pentita della lettera che ho scritto. Mi sono sentita ferita e ho voluto condividere il mio stato d’animo con il pubblico, non pensando di creare tutto quel caos". E, a Silvia Toffanin che le chiede se lei e la Carrà si siano poi sentite, Lorella risponde: "No, non ci siamo più sentite".

Crediti: Mediaset, web