Libri e videogiochi: Da GTA 5 a The Witcher, 5 opere "nerd" da leggere

The Legend of Zelda: Hyrule Historia
Ecrit par

Zelda, Grand Theft Auto, The Witcher o Assassin's Creed. Scopri su melty 5 libri a tema videogiochi che ogni appassionato dovrebbe leggere.

Sulle pagine verde acido di melty abbiamo più volte parlato del matrimonio - fino ad ora assai infelice nella maggior parte dei casi - tra l'universo videoludico e quello assai meno interattivo del cinema (Film e videogiochi: Da Assassin's Creed a Warcraft, tutti i pixel del cinema). Non ci siamo però mai addentrati nel ricchissimo universo della carta stampata, che da anni dedica ampio spazio alla nostra passione in pixel e poligoni. Sì, la letteratura riserva sorprese anche per gli amanti dell'arte digitale, quella che di solito siamo abituati a vivere impugnando il nostro fedele joypad. Anche la carta stampata è dunque veicolo di emozioni in salsa "nerd", come dimostrano 5 opere - o saghe letterarie - che ogni fan di Super Mario o Grand Theft Auto dovrebbe leggere almeno una volta nella vita.

E si parte proprio con il franchise più "criminale" del panorama videoludico, quel GTA a cui la BBC ha recentemente dedicato un film per la TV con la stella di Harry Potter, Daniel Radcliffe (GTA 5: Il film della BBC è "un ammasso di stronzate" per Rockstar Games). Se anche voi avete apprezzato l'opera di Rockstar Games, allora non potete lasciarvi scappare "Wanted", che narra la serie di eventi che hanno portato i fratelli Houser a creare un brand in grado di cambiare per sempre il volto dell'industria e di influenzare l'opinione pubblica, aprendo in qualche modo il medium "videogioco" al grande pubblico. Se invece il fantasy è il vostro pane quotidiano, le cronache dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski fanno al caso vostro. Sapkowski è infatti il "papà" di The Witcher, ciclo di romanzi a cui si ispirano i tre videogiochi prodotti da CD Projekt RED, arrivati al recente Wild Hunt. Proprio ad ottobre arriverà l'ultimo tomo nelle librerie italiane, "La signora del lago", ennesima avventura dello Strigo Geralt di Rivia.

Terza opera da recuperare è quella dedicata ad uno dei volti più amati dalla community del gaming, l'elfo Link. Il protagonista di The Legend of Zelda conta milioni di seguaci in tutto il mondo, che non possono di certo lasciarsi sfuggire l'enciclopedica "Hyrule Historia". Una vera e propria bibbia sul mondo fatato creato da Nintendo e Shigeru Miyamoto. A fiumi di parole preferite disegni e "balloon"? Niente paura, i cinque fumetti ufficiali di Assassin's Creed dovrebbero sfamarvi come si deve, regalandovi informazioni inedite su Ezio Auditore ed Altair, ma anche su Assassini mai apparsi su console e Personal Computer. Un goloso antipasto prima dell'uscita di Assassin's Creed Syndicate, su PS4 e Xbox One il 23 ottobre e su PC il 19 novembre.

L'ultimissimo consiglio si lega a doppio filo a quella che è stata la lettura più recente di chi vi scrive. Una vera e piacevole sorpresa, che fa rima con "Player One". Il romanzo dello sceneggiatore e scrittore statunitense Ernest Cline racconta le peripezie di Wade, il classico nerd che si ritroverà inconsapevolmente a salvare il nostro pianeta. Nel 2045 la Terra è un pianeta sovrappopolato e inquinato, in cui la maggior parte degli individui vive in stato di indigenza e le fonti energetiche sono quasi del tutto esaurite. L'unico svago per le persone comuni è OASIS, un mondo virtuale ideato dal programmatore James Halliday a cui si può accedere gratuitamente grazie a un semplice visore e a un paio di guanti aptici. Alla morte di Halliday si scopre che ha lasciato in eredità il suo mondo virtuale (che vale miliardi di dollari) alla prima persona che riuscirà a risolvere una serie di indovinelli e giochi di intelligenza disseminati nell'universo di OASIS. Milioni di persone (soprannominati Gunter) decidono di cimentarsi nell'impresa, e fra questi c'è Wade Owen Watts, un diciottenne nerd sovrappeso appassionato di videogames, giochi di ruolo e della cultura degli anni ottanta in generale. Wade ha un vantaggio rispetto a molti Gunter: è cresciuto nel mito di Halliday, conosce tutto della sua vita e dei suoi gusti personali, e questo potrebbe rappresentare un grosso vantaggio per la risoluzione degli intricati enigmi. Ma l'opportunità di mettere le mani su OASIS ha attirato anche la IOI, una potente multinazionale pronta a tutto pur di vincere la sfida.

Crediti: Nintendo, Andrzej Sapkowski, Ernest Cline, Ubisoft