LeBron James vs Danilo Gallinari, Denver Nuggets sconfitti

Danilo Gallinari finalmente in doppia cifra
Ecrit par

I Cleveland Cavaliers passano a Denver con 22 punti e 11 assist di LeBron James. Segnali incoraggianti per Danilo Gallinari, che segna 10 punti. Guarda gli highlights di Denver-Cleveland 101-110.

La carriera di LeBron James è stata sempre contraddistinta – e continua ad esserlo – da piccole-grandi cadute e grandi riscatti. LeBron non è Tim Duncan, non è lo “studente modello” che merita complimenti anche quando sbaglia, poiché fa tutto con una tale applicazione e un tale buon senso che spesso è impossibile trovargli delle colpe oggettive. LeBron è uno che sbaglia, e non di rado. È uno che eccede in presunzione fuori dal campo, in arroganza sul campo, è uno che fa scelte discutibili, ogni tanto sbaglia partita e talvolta fallisce anche tiri decisivi. Ma come abbiamo già scritto in altre occasioni (ad esempio dopo i suoi 36 punti e vittoria a Chicago), LeBron è sempre pronto a imparare dai propri errori, e rimediare nel breve termine grazie alla strepitosa combinazione di talento e doti fisico-atletiche donatigli da madre natura e da anni di maniacale preparazione.

LeBron James vs Danilo Gallinari, Denver Nuggets sconfitti

Anche stavolta non ha fatto eccezione: se dopo il debutto con sconfitta contro i Knicks, “The King” aveva trascinato la squadra al successo a suon di punti, stavolta, dopo aver contribuito al record negativo di franchigia con soli 6 assist distribuiti complessivamente da tutta la squadra nella sconfitta sulla sirena contro Utah, James riscopre l'importanza di coinvolgere i compagni e lo fa egregiamente, smazzando da solo 11 assist (25 di squadra) nella vittoria in trasferta dei suoi Cleveland Cavaliers a Denver (101-110). E non è un caso che, oltre a lui (22 punti), altri sei compagni vadano in doppia cifra, riuscendo a piegare la resistenza dei Nuggets nelle cui fila, purtroppo, c'è anche il nostro Danilo Gallinari. Ma se la sconfitta della squadra del “Gallo” non può far piacere agli appassionati italiani, certo può far ben sperare il fatto che Danilo sia stato uno dei quattro Nuggets in doppia cifra con 10 punti (top-scorer Randy Foye con 28), finora suo record stagionale, aggiungendo anche 2 rimbalzi e 2 assist in oltre 20 minuti sul parquet. Questo non significa che il suo rientro difficile sia già alle spalle, ma sicuramente questa è la strada da percorrere per guadagnarsi la fiducia di coach Brian Shaw. Domani sera, all'una di notte italiana, il prossimo probante test per Gallinari e compagni, che faranno visita ai Portland Trail Blazers.

>>> STATISTICHE E ALTRI HIGHLIGHTS DI DENVER NUGGETS-CLEVELAND CAVALIERS 101-110

Crediti: web , Archivio web