Le Iene: Pizzo, Varoufakis, Vatileaks e DieselGate (anticipazioni 9 novembre)

Le Iene | anticipazioni 9 novembre
Ecrit par

Nella puntata del 9 novembre de Le Iene: reportarge su esercenti vittime del pizzo, lo scandalo Vatileaks, il DieselGate e il super-compenso a Varoufakis ospite a Che Tempo che Fa. Le anticipazioni su melty.

Lunedì 9 novembre in prima serata su Italia1, torna l'appuntamento con "Le Iene": show condotto da Ilary Blasi e Teo Mammucari, con le voci fuori campo del Trio Medusa. Qualche giorno fa, grazie a 36 imprenditori palermitani che si sono ribellati al pizzo, sono stati eseguiti 22 provvedimenti cautelari a carico dei capi e gregari del mandamento mafioso di Bagheria. Giulio Golia si recherà nel piccolo comune in provincia di Palermo per intervistare alcune delle vittime del racket. La Iena incontrerà Gianluca Cali: uno dei primi imprenditori che quattro anni fa ebbe il coraggio di denunciare il pizzo a Bagheria. L’uomo, costretto a girare con un’auto blindata e giubbotto antiproiettile, racconterà le intimidazioni e le vessazioni che tuttora continua a subire e di come si senta solo e abbandonato dallo Stato. Golia intervista anche Stefano Lo Verso (ex boss conosciuto come “autista di Provenzano” e ora collaboratore di giustizia) e Antonino Mandalà (considerato dagli inquirenti il capomafia di Villabate, condannato a 7 anni e 8 mesi di reclusione per associazione mafiosa e ora in libertà).

È stato il 24.000 euro il compenso ricevuto da Yanis Varoufakis per la sua partecipazione alla trasmissione “Che Tempo che fa” durante la puntata del 27 settembre scorso. La conferma è arrivata dallo stesso ex Ministro delle finanze greco in un post sul suo blog. L’intervista di Fabio Fazio, 14 domande in 22 minuti, ha sollevato polemiche sui cachet elargiti per le ospitate in Rai. La Iena Dino Giarrusso raggiunge l’ex ministro a un evento e prova a rivolgergli altrettante domande ma... in modo completamente gratuito. Varoufakis risponde in merito alla sua passione per il motociclismo, commenta il governo Renzi, e, incalzato sul denaro ricevuto per la partecipazione alla trasmissione di Rai3, rivela un dettaglio in più.

Vatileaks 2. Tra i capitoli più scottanti dello scandalo scoppiato in Vaticano c’è quello legato alle “case del Vaticano”. La gestione del patrimonio immobiliare della Santa Sede presenterebbe, infatti, delle grandi falle. In particolare, emergono affitti di case e appartamenti situati nelle zone più centrali di Roma a prezzi ben al di sotto dei livelli di mercato, anche a canone 0. Tra gli affittuari ci sarebbero privati, dipendenti della Chiesa e alti prelati. A "Le Iene” vedremo immagini inedite di alcuni lussuosi alloggi di cardinali raccolte da Gaetano Pecoraro.

Da oltre un mese il “dieselgate” occupa le prime pagine dei giornali. Mauro Casciari intervisterà Marco: un ragazzo della provincia di Perugia, che racconta in esclusiva di aver trovato una soluzione al problema delle emissioni diesel inquinanti; un sistema in grado di convertire un motore diesel in un motore a metano, garantendo minor inquinamento e minor consumo. I test effettuati mostrano come il motore convertito mantenga le medesime prestazioni del motore diesel, aspetto che potrebbe rivoluzionare il settore dell’automotive. Il brevetto è già stato registrato in 133 paesi in tutto il mondo.

Crediti: Mediaset, Le Iene, facebook