Pio e Amedeo con Sorrentino a Hollywood per Le Iene

Le due iene Pio e Amedeo
Ecrit par

Il 5 febbraio è andata in onda la non-intervista di Pio e Amedeo a Paolo Sorrentino. Le due Iene hanno provato ad intervistarlo la notte prima degli Oscar e il giorno dopo la vittoria. Scopri come è andata su melty.it

“La Grande Bellezza” continua a collezionare successi e a provocare reazioni diverse, il film di Paolo Sorrentino è andato in onda il 4 febbraio su Canale 5 scatenando polemiche sul web: molte le persone che non lo hanno apprezzato e si sono chieste perché abbia vinto l’Oscar. Ma il miglior film straniero 2014 è italiano, nonostante gli italiani stessi non lo apprezzino, e le iene Pio e Amedeo non potevano lasciarsi sfuggire l’occasione di intervistare Paolo Sorrentino, il regista che dopo 15 anni è riuscito a portare la statuetta nel nostro paese. Le due iene sono arrivate fino a Los Angeles e il giorno prima della premiazione hanno chiamato Paolo Sorrentino un numero infinito di volte finché, alle 3 di notte, il regista napoletano gli ha risposto che l’intervista non si poteva fare.

Altri articoli su Le IeneLe Iene: Bullismo a Bollate e assenteisti al Comune di Roma (Anticipazioni 12 febbraio)Le Iene: Angelo Duro conduce le Olimpiadi dell'illegalità (video 5 marzo)Le Iene: Pablo Trincia, droga e vita da infiltratoLe Iene: Matteo Viviani e i minori allontanati dalla famiglia

Pio e Amedeo con Sorrentino a Hollywood per Le Iene - photo
Pio e Amedeo con Sorrentino a Hollywood per Le Iene - photo
Pio e Amedeo con Sorrentino a Hollywood per Le Iene - photo

Pio e Amedeo non si sono persi d’animo, il giorno dopo la cerimonia di premiazione hanno riprovato a chiamarlo improvvisando uno scherzo: un loro amico si è finto l’agente di Leonardo di Caprio, ha chiamato il manager di Sorrentino e ha fissato un incontro con la scusa che Di Caprio: “vuole fare un film con lui”. Ovviamente Paolo Sorrentino si è presentato e altrettanto ovviamente la sua espressione alla vista di Pio e Amedeo era assassina. Pio e Amedeo hanno provato ad intervistarlo ed è in quel momento che Paolo Sorrentino si è preso la migliore delle vendette: il regista non è scappato, non ha iniziato ad insultare, non ha gridato, come spesso accade durante i servizi delle iene (dando soddisfazione agli intervistatori e/o disturbatori), è rimasto davanti ai microfoni senza proferire parola, sorridendo in silenzio. A quel punto lo scherzo non aveva più nulla di divertente, Paolo Sorrentino, forse anche stanco delle polemiche (non ultima quella di Sabrina Ferilli arrabbiata perché non invitata alla cerimonia degli Oscar) e delle prese in giro è rimasto davanti alle telecamere qualche minuto ma Pio e Amedeo non sapevano cosa fare, quindi il regista si è diretto lentamente verso la macchina, è entrato e ha mostrato il dito medio andandosene, lasciando le Iene nella delusione più totale.

>>> Guarda il video di Pio e Amedeo sul sito VideoMediaset

Pio e Amedeo con Sorrentino a Hollywood per Le Iene
Crediti: Le Iene Facebook, web , Archivio web