Le Iene: Pablo Trincia e la mamma coraggio di Cagliari

La Iena Pablo Trincia
Ecrit par

Nella puntata de “Le Iene” del 9 aprile Pablo Trincia è tornato a Cagliari per vedere la situazione di Luisa, una mamma con due figli disabili lasciata sola senza alcun aiuto. Guarda il video su melty.it.

Un anno fa Pablo Trincia aveva raccontato la storia di Luisa, una donna con due figli disabili, costretta ad accudirli da sola e senza alcun aiuto. La sua situazione era tragica e la costringeva a stare chiusa in casa per permettere ai suoi bambini di fare una vita dignitosa. Istituzioni, medici e persone l'avevano lasciata completamente sola con il suo dolore e le mille difficoltà della sua situazione. Doveva stare con loro 24 ore su 24 con soli 200 euro di indennità e senza poter lavorare. Aveva un solo piccolo aiuto da un assistente, che veniva per tre ore al giorno, ma la lasciava completamente sola durante i fine settimana. Dopo l'incontro con Le Iene qualcosa è cambiato. Così Pablo Trincia, dopo gli operai che comprano la fabbrica è tornato a Cagliari per vedere le condizioni della donna ad un anno dal primo servizio. E nella puntata de Le Iene del 9 aprile qualcosa è cambiato.

Le Iene: Pablo Trincia e la mamma coraggio di Cagliari

La donna ha ricevuto l'aiuto e la solidarietà di tantissime persone e associazioni che le hanno permesso di svegliarsi dall'incubo in cui stava vivendo. Quasi ogni giorno hanno iniziato ad arrivarle pacchi con cibo e beni di prima necessità. É riuscita ad avere assistenza tutti i giorni, anche la domenica, senza essere costretta a rimanere chiusa in casa, visto che un pulmino porta i suoi due ragazzi in un centro in cui vengono accuditi e possono passare alcune ore lontane da casa. Anche la Asl ha finalmente iniziato a dare alla donna l'aiuto sperato, con tutori appositi e lettini ergonomici. Grazie all'intervento di molte associazioni benefiche ai tre è stata regalata una bellissima vacanza in Molise e addirittura una macchina completamente attrezzata per le persone disabili.

Le Iene: Pablo Trincia e la mamma coraggio di Cagliari

Tutto questo ha permesso a Luisa di tornare a sperare. Mancano ancora alcune cose, come delle nuove sedie a rotelle o una casa completamente attrezzata e a misura per i ragazzi che è davvero difficile da trovare. Ma la donna ha iniziato a pensare in grande e con la sua associazione sta portando avanti un progetto per costruire una fattoria didattica per ragazzi disabili che sia d'aiuto e sostegno per chi vive nelle sue stesse condizioni. Certo, ad oggi non si sa ancora quale sia la patologia che ha colpito i suoi figli e servirebbe uno specialista che scoprisse in che modo poter evitare che la loro malattia peggiori. Per ora comunque il miracolo è avvenuto, ed è già tantissimo. Grande è stata la generosità delle persone e fondamentale l'intervento della trasmissione, capace di smuovere le acque e di aiutare una donna che aveva bisogno. Ma in casi come questi servirebbe ancor di più l'aiuto spontaneo delle persone, non sempre ci può essere la televisione a salvare la situazione.

>>> Guarda il servizio di Pablo Trincia e la storia di Luisa sul sito de Le Iene

Le Iene: Pablo Trincia e la mamma coraggio di Cagliari
Le Iene: Pablo Trincia e la mamma coraggio di Cagliari
Crediti: Archivio web, Le Iene, Archvio web, Sean pep