Lady Gaga: “Artpop” o artflop? Critiche al nuovo album

La cover di Artpop
Ecrit par

L’ultimo album di Lady Gaga, “Artpop” è già stato soprannominato da più parti un “artflop”, nonostante abbia debuttato al primo posto nelle classifiche. Il motivo? Scopri di più su melty.it.

“Artpop” quarto album di Lady Gaga pubblicato il 19 novembre ha debuttato direttamente al primo posto nelle classifiche americane. Nonostante questo, nell’ambiente musicale si inizia già a parlare di un quasi flop. Il motivo è presto detto: parlando di Lady Gaga l’asticella con cui fare i paragoni parte inevitabilmente da un livello molto alto. E il mondo della musica, anzi quello dell’industria musicale, non perdona. Miss Germanotta, nonostante la relativa giovane età (classe 1986) ha abituato tutti ad avere un grande successo in termini di critica, pubblico e vendite con qualsiasi brano presentasse o evento promuovesse. Una sorta di Re Mida musicale, diventata fenomeno di costume prima che cantante. E’ quindi chiaro che le aspettative intorno al nuovo album fossero molto elevate, in termini di guadagni ovviamente. Parlando di freddi numeri: nella prima settimana dopo la pubblicazione “Artpop” ha venduto 258000 copie. “Prism” di Katy Perry, vincitrice del “Best Female Award” agli MTV EMA 2013, dal quale Lady Gaga è uscita a mani vuote, ha venduto sempre nella prima settimana 286000 copie mentre “Bangerz” di Miley Cyrus è arrivato a 270000 copie; Eminem invece con “Marshall Mathers LP 2” è arrivato a 792000. Non solo confronti con altri artisti ma anche con se stessa: “Born this way”, album che Lady Gaga pubblicò nel 2011, vendette 1,1 milioni di copie nella prima settimana.

Lo scarto è quindi evidente, se si pensa alla promozione che la cantante ha messo in atto durante tutto l’anno e sulla quale fonti dicono che l’Interscope, etichetta che promuove l’album, abbia investito ben 25 milioni di dollari. Lady Gaga e il suo entourage hanno studiato un piano di promozione mirato a coinvolgere tutti i mezzi di comunicazione, cercando di intensificare la presenza di Lady Gaga in tutti gli eventi di maggiore importanza. Grande attenzione è stata dedicata al web: non sarà passato inosservato che Miss Germanotta si è esibita come ospite musicale agli You Tube Music Awards andati in scena il 3 novembre a New York. Nessuna esibizione e nessun premio invece agli MTV Europe Music Awards, nonostante la cantante fosse in nomination in diverse categorie. Molti brani di “Artpop” sono stati svelati in anteprima via Twitter e Youtube, le cover in anteprima su Instagram, senza contare le esibizioni sopra le righe come quella in cui Lady Gaga ha cantato nuda “Venus” sul palco del G.A.Y. Club di Londra.

Il sito Examiner.com porta la testimonianza di una fonte secondo cui “Artpop” doveva essere pubblicato a Natale 2012, ma la Interscope lo avrebbe fatto re-incidere, fatto accaduto di nuovo quando è stato appurato lo scarso successo del singolo di Lady Gaga “Applause”. La fonte rivela che l’uso massiccio di droghe da parte di Lady Gaga la stia distruggendo: la cantante starebbe rifiutando l’aiuto di chiunque cerchi di aiutarla “Sta morendo di una morte lenta ogni giorno, e nessuno è lì ad aiutarla”, avrebbe dichiarato la misteriosa fonte interna all’industria musicale. Ma c’è anche chi la pensa diversamente: MTV News dichiara infatti che nel 2013 non si possa giudicare il successo di un album esclusivamente dalle vendite, ma bisogna tenere conto anche dei tanti modi che hanno le persone di entrare in contatto con l’opera di un artista (YouTube&Co in primis). Nicole Sia, managing editor di Spin magazine, ha dichiarato che Lady Gaga è andata forse troppo oltre, estraniandosi completamente dalla realtà e dalla scena musicale, proprio nel momento in cui Katy Perry si uniformava a ciò che il pubblico vuole in questo momento. Quindi la domanda resta: Artpop o Artflop?

Crediti: Youtube, kiss957.com, Archivio web, Lady Gaga, web


4 commenti
  • : Per ''flop&apo s;' si intende infatti qualcosa che non vende. Ci sono tantissimi prodotti validissimi e produzioni musicalmente fantastiche che non hanno mercato. "Artpop" in ogni caso è un ottimo album. ;)
  • Trovo estremamente vergognoso definire un flop un album senza ascoltarlo e interpretarlo, ma guardando soltanto il lato delle vendite.... Sono amareggiato.
  • Beh, almeno il flop l'ha previsto dato la facilità con cui si è potuto chiamarlo xD
  • il troppo stroppia!