Marques, Inter, Sassuolo e Parma: Il Pagellone 7^ giornata di Serie A 2014/2015

Il sassuolo in azione
Ecrit par

Il 19 ottobre si è chiuso il clou dei match della 7^ giornata di Serie A 204/2015. Genoa-Empoli si giocherà lunedi, ma ecco il meglio ed il peggio del weekend calcistico appena concluso.

Con il botta e risposta di Inter-Napoli 2-2 (guarda sintesi e highlights) del 19 ottobre, si è chiuso il weekend calcistico della settima giornata di Serie A 2014-2015: è di nuovo il momento del Pagellone, con voti da 0 a 10 dati a fatti, personaggi, squadre ed episodi rilevanti della bagarre calcistica appena conclusa. Alla fine di questa giornata, il Sassuolo rallenta la corsa della Juventus, Rafa Marquez segna un gran gol (ma nella porta sbagliata), l'Inter si comporta in maniera "singolare" dopo il pareggio con il Napoli e il Parma ci fa assistere al nuovo piccolo grande fallimento umano del calcio. Con Genoa ed Empoli in campo lunedi 21 ottobre, ecco il meglio ed il peggio di questo weekend calcistico.

Marques, Inter, Sassuolo e Parma: Il Pagellone 7^ giornata di Serie A 2014/2015
Il Sassuolo - Voto 9

Non è stata vittoria piena, ma l'1-1 contro la Juventus (guarda sintesi e highlights) per il Sassuolo ha lo stesso valore. Molto male per la Juve, che arriva al Mapei Stadium per una passeggiata e finisce correndo per non cadere, molto bene per Simone Zaza - al primo vero banco di prova dopo gli eccessivi onori della convocazione azzurra - e per un ambiente di provincia in cui ogni punto che arriva è oro colato. Ovviamente, a godere è la Roma, che attacca la Juventus portandosi a meno uno in classifica: comunque vada, sarà un campionato combattuto.

Marques, Inter, Sassuolo e Parma: Il Pagellone 7^ giornata di Serie A 2014/2015
Inter - Voto 6

Sudato, ma il compitino del pareggio di Inter-Napoli (guarda sintesi e highlights) è stato compiuto. In casa nerazzurra però, quello di "coprire il caos" sembra l'obbiettivo principale: Vidic continua a fare danni in difesa ma trova la protezione di Piero Ausilio ("non si può giudicare un giocatore da una partita"), Mazzarri non si presenta in conferenza stampa e viene protetto dallo stesso direttore sportivo dell'Inter ("è davvero sfatto stasera") e, dopo una prestazione di certo non stellare, Eric Thohir sfoggia un ottimismo degno di ben altre occasioni: "Sono orgoglioso dello spirito combattivo dimostrato dalla squadra e dall'allenatore. Siamo tornati! ". Contento lui...

Rafael Marques - Voto 5

Lancio dalla fascia, salto e deviazione al volo dritta in porta con una coordinazione perfetta: durante Verona-Milan 1-3( guarda sintesi e highlights), il primo vantaggio della partita è segnato da Rafa Marques, difensore brasiliano del Verona. Il gol che ne è uscito è un colpo da vero fuoriclasse, peccato solo che la porta era quella sbagliata. Provaci ancora, Rafa.

Marques, Inter, Sassuolo e Parma: Il Pagellone 7^ giornata di Serie A 2014/2015
Il Parma con i suoi ultras - Voto 2

Alla fine di Atalanta-Parma, allo stadio di Bergamo abbiamo visto l'ennesimo fallimento umano del calcio odierno: i giocatori del Parma, ultimi in classifica, si dirigono "a rapporto" dai loro ultras dopo l'ultimo insuccesso, come se il vero capo del club fosse il ras della curva. E' inutile lamentare violenze negli stadi se si continua con questo servilismo verso il tifo: la società deve fare la società e i tifosi devono fare i tifosi, liberi di andarsene se le cose non sono di gradimento. Se continua a mancare la consapevolezza di questi ruoli è normale aspettarsi problemi: per cambiare servono ovunque assunzioni di responsabilità e prese di posizione precise.

Crediti: web , la presse