Kristen Stewart si confessa sul suo emozionante debutto alla regia

Il drastico cambio look di Kristen Stewart
Ecrit par

L'inarrestabile star di Twilight Kristen Stewart ha raccontato il suo corto "Come Swim", col quale è approdata a Cannes come sceneggiatrice e regista.

La stella indiscussa di Twilight Kristen Stewart, che ha conquistato milioni di fan con i suoi inconfondibili occhi verdi, è stata invitata al Westside Pavillon lo scorso giovedì per la proiezione del suo corto cinematografico "Come Swim", la cui traduzione è "vieni a nuotare". L'opera fa parte di un progetto collettivo sponsorizzato da Shatterbox Anthology, piattaforma web che intende promuovere i lavori delle giovani registe donne attive nell'ambiente indipendente. "Come Swim", già presentato al Sundance Film Festival, è approdato a Cannes dove ha ricevuto non pochi apprezzamenti: Kristen Stewart ha voluto narrare la storia di un trentenne di nome Josh Kaye che non riesce a placare la sua sete e finisce in fondo all'oceano.

I LOOK DI KRISTEN STEWART
Il drastico cambio look di Kristen Stewart
Il drastico cambio look di Kristen Stewart
Il drastico cambio look di Kristen Stewart
Il drastico cambio look di Kristen Stewart
Il drastico cambio look di Kristen Stewart
Il drastico cambio look di Kristen Stewart
Il drastico cambio look di Kristen Stewart
Il drastico cambio look di Kristen Stewart
Il drastico cambio look di Kristen Stewart
Il drastico cambio look di Kristen Stewart
Il drastico cambio look di Kristen Stewart
Il drastico cambio look di Kristen Stewart

Con questa metafora Kristen è voluta andare a fondo sul tema della solitudine e del dolore. "È capitato a tutti nel corso della vita di trovarsi immersi in pensieri ed emozioni difficili da spiegare. E anche se sappiamo benissimo di non essere né i primi né gli ultimi a vivere determinati stati d'animo, in momenti come quelli è inevitabile sentirsi terribilmente soli" ha dichiarato a WWD. La giovane regista appena ventisettenne ha individuato l'acqua come elemento centrale dell'opera, che simboleggia la sete, l'alienazione e il senso di soffocamento ma anche il risveglio e la rinascita: "Con "Come Swim" ho voluto raccontare la mia voglia di espandermi e di giocare con i contrasti". Un senso profondo di ribellione che si è già ampiamente manifestato con lo spiazzante cambio di look di cui ha fatto sfoggio al festival di Cannes: testa rasata color platino a coronare un outfit a dir poco aggressivo. Una "hipsterizzazione" che a quanto pare è servita d'ispirazione per altri colleghi della saga Twilight, primo fra tutti proprio Robert Pattinson... Se Kristen Stewart è davvero alla ricerca della propria personale anima artistica, "Come Swim" ha rappresentato di sicuro un primo passo che fa ben sperare per possibili sviluppi futuri.


Crediti: Getty Images, Archivio web