Kevin Costner al Festival di Roma per Black and White: L'intervista video

Kevin Costner e figlia sul red carpet
Ecrit par

Il Festival Internazionale del Film di Roma ha tirato fuori un altro asso dalla manica: Kevin Costner. L’attore è stato ospite della kermesse per presentare "Black and White", dramma che ha come topic la discriminazione razziale.

(di Emanuele Zambon). “Se facessi ‘nfijo maschio ‘o chiamerei Kevin”. La battuta di Ivano in Viaggi di Nozze è figlia dei miti hollywoodiani anni 90. Carlo Verdone, che era al festival di Roma, la pronuncia dinanzi ad un’annoiata e chewingummizzata Claudia Gerini. Perché proprio Kevin? Per il non plus ultra di Hollywood di quegli anni: Kevin Costner. Si, proprio lui, l’uomo che ballava coi lupi e passava dalla parte dei pellerossa, la guardia del corpo più sexy e fortunata del mondo, il “sei solo chiacchiere e distintivo” dell’ipse dixit ormai famigerato di Al Capone/Robert De Niro. E, a proposito di famigerati, Kevin è stato anche il principe dei ladri Robin Hood così come l’ufficiale e gentiluomo che faceva sesso in limousine con la sexy Sean Young in Senza Via di Scampo, nella celebre sequenza poi parodiata da Charlie Sheen in Hot Shots! . L’introduzione parecchio filmografica serve a rendere omaggio ad una delle icone di Hollywood degli anni 80 e 90.

>>> leggi qui la conferenza stampa di Black and White con Kevin Costner

Kevin Costner è stato protagonista ieri, venerdì 24 ottobre, al Festival del Cinema di Roma. L’attore è giunto nella capitale per presentare il drammatico Black and White, in cui interpreta un nonno a stelle e strisce alcolizzato che ha perso la moglie e che si trova costretto ad intraprendere una battaglia legale per l’affidamento della nipotina adottiva di colore. Una performance, quella di Kevin Costner, commovente e a cui la critica ha rivolto più di un plauso. Quando vedi sbucare l’attore da uno stuolo di bodyguard (quelli veri) sul red carpet del Festival ti prende il panico e ti scappa qualche imprecazione. “Sarà giusta la domanda che ho in serbo? Provo in croato? (si, scusate, momento idiozia) "Farò brutta figura? Cavolo lui è Kevin Costner! ”. Poi ti ricordi dell’incontro di qualche ora prima all’hotel Bernini, dove abbiamo incontrato l'attore in alla conferenza stampa di Black and White, e ti rilassi, perché la prima cosa che ha detto Kevin Costner quando è entrato nell’elegante saletta dell’albergo è stato: “Scusatemi davvero per il ritardo ma giungo direttamente dall’aeroporto”. Ahhhh la pace dei sensi.

L’attore sfila sul red carpet tra le urla delle signore più o meno giovani. Proviamo a fargli qualche domanda, proponendogli un parallelismo tra la scelta del 1990 di intestardirsi nel voler girare Balla Coi Lupi e la scommesa di oggi nel voler produrre e interpretare il protagonista di un film low budget come Black and White. Ai tempi di Balla Coi Lupi l’attore venne piantato in asso da alcuni produttori e dalle major. Rifiutò anche il ruolo che poi andò ad Alec Baldwin in Caccia a Ottobre Rosso e decise di continuare le riprese da solo. Una scelta che l’ha ripagato: come da lui stesso dichiarato in conferenza stampa il film incassò 500 milioni di dollari a fronte di una spesa di soli 16. E arrivò anche l’Oscar che lo consacrò definitivamente come “aut-tore”, ripagando la sua interpretazione ma anche la sua scrittura del western crepuscolare. Oggi l’attore sembra dividersi alla perfezione tra i ruoli drammatici in film low budget e le grandi produzioni hollywoodiane, vista la recente interpretazione del papà di Superman ne L’Uomo d’Acciaio. L’attore è stato anche fotografato recentemente sul set di Batman v Superman accanto alla sexy Wonder Woman Gal Gadot. Indubbia, quindi, la presenza dell’attore nel film di Zack Snyder attraverso magari qualche flashback.

Kevin Costner alle interviste sul red carpet
Kevin Costner alle interviste sul red carpet
Festival di Roma 2014 - Kevin Costner "balla con la lupa"
Kevin Costner alle interviste sul red carpet
Festival di Roma 2014 - Kevin Costner sul set di Batman v Superman
Kevin Costner alle interviste sul red carpet
Crediti: Giada Gentili Emanuele Zambon, melty.it, fffffff, Emanuele Zambon, melty.fr, Fameflynet Uk, Visual Press Agency, Venturelli, getty images