Kendall Jenner sculacciata da Babbo Natale, video sessista come 'Blurred Lines'?

Kendall Jenner nel video di Love Magazine
Ecrit par

È online il video in cui compare Kendall Jenner in lingerie nera e un muscoloso Babbo Natale che la sculaccia. L’immagine, assai sessista, ricorda il video censurato di Blurried Lines, con protagonista Emily Ratajkowski.

Non molto tempo fa, la sorellastra Kim Kardashian “conquistava” la rete con un servizio fotografico decisamente hot – e di cattivo gusto –, in cui compariva nuda di spalle, con il sederone lucido in bella mostra. Ma anche la 19enne Kendall Jenner (guarda le sorellastre nude a confronto) sta dimostrando di non essere “da meno” e di voler seguire orgogliosamente (anche se riesce difficile immaginare come si possa essere contenti di avere una sola qualità, un grande fondoschiena) le orme dell’ereditiera americana di origine armena. La sorella di Kim è recentemente apparsa in un video per il calendario dell’avvento online di Love Magazine: Kendall indossa lingerie nera di Philipp Plein e in testa il cappello di Babbo Natale. Cosa c’è di male, ci si potrebbe chiedere, visto che decine di soubrette posano quasi completamente nude per pubblicità, calendari e servizi fotografici? Niente, se non fosse che il video in questione è decisamente sessista. A un certo punto, infatti, dopo aver mosso fianchi e didietro come in uno spettacolino burlesque, la piccola e già smaliziata Kendall si fa sculacciare da un muscoloso Babbo Natale.

Quest’immagine così avvilente è un’offesa alle donne, perché offre ancora una volta un’idea distorta e sbagliata sulla sessualità e lascia passare il messaggio che il corpo femminile è un mero oggetto per il piacere visivo e fisico dell’uomo. Kendall Jenner in lingerie sculacciata da Babbo Natale richiama alla memoria un altro episodio di palese sessismo: il video censurato di ‘Blurred Lines’, in cui compariva una Emily Ratajkowski (sexy anche su Instagram) a seno nudo. Nel videoclip la ragazza con addosso solo un perizoma color carne si muove in tutta libertà fra Robin Thicke, T.I. e Pharrell Williams, ballando e muovendo il seno completamente a suo agio in mezzo ai tre uomini vestiti di tutto punto. Un vero e proprio sfruttamento dell’immagine femminile, un’esaltazione della donna-oggetto senza pari: ecco cosa sono i video di Kendall Jenner e Emily Ratajkowski. Quel che più sorprende è che due giovanissime ragazze di bell’aspetto – ma forse troppo stupide! – come loro non abbiano trovato nessun altro modo per sfondare se non mettersi a nudo e offrire in pasto al pubblico il proprio corpo. E rattrista pensare che le prime a dare man forte a discorsi sessisti siano proprio le donne.

Crediti: Archivio web, Youtube