Katy Perry filantropa con 'Make Roar Happen'

Katy Perry
Ecrit par

Katy Perry ha presentato il suo nuovo progetto: 'Make Roar Happen'. La cantante donerà 1 milione di dollari alla findazione DonorsChoose.org per finanziare la creazione di scuole e sostenere lo sviluppo dell'istruzione.

Katy Perry, che sarà in tour in Italia nel 2015, è una delle cantanti pop più amate dagli adolescenti, ma non solo. L'artista è celebre per saper unire un gran senso per l'intrattenimento, a bellezza e simpatia. Katy Perry è sicuramente sexy ma non disdegna l'autoderisione come ha dimostrato nel suo video "Friday Night" ma soprattutto nella hit contenuta nel suo ultimo album, "Birthday": nella clip infatti, Katy Perry si trasforma in diversi personaggi, tra i quali un'anziana spogliarellista "brilla". Nonostante il suo primo amore resti la musica, qualche mese fa Katy si è lanciata nel mondo della moda disegnando una linea di accessori e gioielli per il marchio Claire's. Gli oggetti richiamavano le atmosfere del suo album "Roar", animali e figure geometriche in pole position.

Altri articoli su Katy PerryBillboard Music Awards 2014: Katy Perry, Lorde e Justin Timberlake trionfanoBillboard Music Awards 2014: Katy Perry, Shakira, Jennifer Lopez, i video delle esibizioniKaty Perry e Madonna: Sexy su V Magazine, duetto entro l’estate?Selena Gomez e Niall Horan: Insieme al concerto di Katy Perry

Questa volta Katy Perry ha deciso di stupire tutti e di far parlare di se per un atto ben più altruista: la cantante ha donato 1 milione di dollari a DonorsChoose.org. L'iniziativa si chiama "Make Roar Happen" e i fondi saranno destinati a finanziare la costruzione di numerose scuole (circa 450 mila classi) che ospiteranno circa 11 milioni di studenti. “Sono felice di collaborare con l'associazione durante il mio 'Prismatic World Tour'", ha affermato Katy durante la conferenza di presentazione dell'iniziativa, "Tengo a ricordare ai miei fan che anche i piccoli gesti posso avere un grande peso: possono servire per comprare i materiali di base che troviamo nelle classi. Si possono così aiutare i professori a far raggiungere i massimi livelli ai loro studenti". Bella e brava la nostra Katy!

Crediti: web