Kate Middleton incinta: "È femmina"

Kate Middleton a pochi giorni dal parto
Ecrit par

Dal palazzo reale britannico arriva un’indiscrezione: per Kate Middleton, il bimbo che porta in grembo e che dovrebbe nascere a metà aprile, sarebbe una femmina. Perché? Continuate a leggere per scoprirlo.

Mentre il mondo intero tenta di capire, ancora prima del parto, quale sia il sesso del bambino che Kate Middleton, ritiratasi dalla sfera mondana per i preparativi della nascita del suo secondogenito, darà alla luce a metà aprile, dal palazzo reale britannico arrivano le prime conferme: sarà femmina. Nessuna ecografia lo ha confermato – William e Kate, infatti, non hanno voluto conoscere il sesso del bambino – ma la stessa Duchessa di Cambridge avrebbe confidato a una sua cara amica un’interessante particolare: “Penso che sarà femmina, perché non faccio altro che mangiare cioccolato in qualsiasi forma”. A dare la notizia è stato il Daily Mail che, ormai, non ha più dubbi sul sesso del nuovo bambino. Intanto, dopo l’ultima visita ufficiale preparto, William e Kate ha deciso di passare gli ultimi giorni della gravidanza nella loro tenuta di campagna a Norfolk.

La caccia al sesso non è, però, l’unico passatempo preferito da coloro che amano le scommesse e da tutti quelli che attendono con ansia la nascita del piccolino o della piccolina, ma anche la scelta del nome ha coinvolto i seguaci della famiglia reale. Secondo gli scommettitori di Ladbrokes, secondo i quali si tratterà di una bambina, i nomi più accreditati sono Elizabeth, Charlotte, Alexandra e James; se, invece, si tratterà di un altro maschietto, la coppia potrebbe decidere di chiamarlo Albert. Metro U.K ha provato a combinare i nomi più quotati presso Ladbrokes, Paddy Power e Coral con risultati più o meno simili: al primo posto troviamo sempre Elizabeth, al secondo James e al terzo e al quarto Charlotte e Victoria. In pole position anche Philip, Alice, Mary e Arthur. Naturalmente, non possono mancare coloro i quali sperano che Kate Middleton e William chiamino la loro bambina Diana.

Crediti: Youtube, Archivio web