Kate Middleton amareggiata: A causa sua fallì una casa di moda

La bellissima Kate Middleton
Ecrit par

Kate Middleton ha contribuito senza volerlo al fallimento di una casa di moda. Ricordate il vestito blu indossato in occasione del fidanzamento ufficiale? Ecco cos’è successo…

Quando Kate Middleton muove un passo, scatena una serie di conseguenze che sono state definite “effetto Kate”: pubblico in delirio, media concentrati su di lei, case di moda prese di mira dalle fan della Duchessa. Questo turbinio di eventi va a tutto vantaggio della famiglia reale inglese ed è il motivo per cui la Regina Elisabetta vorrebbe Kate Middleton sempre in prima fila. L’“effetto Kate” si manifesta con maggiore intensità quando la moglie di William d’Inghilterra è sotto i riflettori. È memorabile l’interesse di tutti per Kate Middleton in occasione del fidanzamento ufficiale col Principe, nel giorno del loro matrimonio e quando ha partorito i due Royal Baby. Qualcuno potrebbe pensare che i benefici dell’“effetto Kate” siano molteplici, ma non è così per tutte le persone coinvolte. Di sicuro tutti ricorderanno il meraviglioso abito blu indossato dalla Duchessa di Cambridge quando fu annunciato il fidanzamento ufficiale con William, nel novembre del 2010. Il vestito, firmato Daniella Helayel, s’intonava perfettamente con l’anello di zaffiro che il Principe le donò come promessa d’amore. Quando Kate Middleton (scopri la gaffe dei Duchi) sfoggiò l’outfit splendido per quell’occasione speciale, la casa di moda Issa fu presa d’assalto dalle fan della ragazza borghese diventata Principessa.

Eppure per Daniella Helayel il successo garantito al suo marchio da Kate Middleton è stato nocivo. In un’intervista a You Magazine, la stilista ha raccontato cos’è successo davvero: “Solo l'anno precedente l'etichetta era sull'orlo della crisi finanziaria. Issa era una marca di nicchia, abbiamo avuto un seguito fedele, ma nel 2008 e nel 2009 siamo stati in gravi difficoltà economiche. Quando Kate ha indossato quel vestito tutto è cambiato. Quella mattina – continua Daniella Helayel – ero andata a praticare yoga, come al solito, e poi ricevetti una telefonata da un amico che mi disse del fidanzamento reale”. La stilista ha aggiunto: “È stato tutto molto emozionante. Non avevamo un televisore in studio e l’evento avvenne nell’era pre-Instagram, ma sapevamo che Kate indossava Issa perché i nostri quattro telefoni cominciarono a squillare e non si fermarono più”. L’interesse per quel vestito blu non si è placato nemmeno nei mesi successivi. Dopo il fidanzamento reale, il fatturato di Issa è raddoppiato, ma il business e il capitale che aveva a disposizione non erano sufficienti per quella crescita così rapida.

La stilista continua così il suo racconto: “Non avevo i soldi per finanziare una produzione di questa portata. La banca rifiutò di darmi credito e la fabbrica pretendeva che saldassi i conti. Avevo bisogno di un investitore”. Daniella Helayel riuscì a trovarne uno, ma molto scomodo per la famiglia reale: Camilla Al-Fayed, sorellastra di Dodi Al-Fayed, morto in un incidente d'auto con la Principessa Diana nel 1997 (Kate e William saranno a Parigi 20 dopo la morte di Lady Di). Sebbene Kate Middleton abbia continuato a indossare Issa anche dopo il matrimonio, in seguito alla fusione dell’azienda di moda ha cominciato a farlo sempre meno, finché non ha smesso definitivamente. Issa ha chiuso i battenti nel 2015. “Ho interrotto la produzione perché non ne potevo più – ha detto la stilista – Ho gestito un grande business, che avevo costruito da sola per oltre un decennio. Guardare ciò che avevo creato andare in fumo è stato straziante”. Kate Middleton ha contribuito suo malgrado al fallimento di una casa di moda.

Crediti: Archivio web, Youtube, WireImage