Kaia Gerber, figlia di Cindy Crawford, criticata per l'eccessiva magrezza

Kaia Gerber in passerella
Ecrit par

Kaia Gerber è la modella del momento. Tutti la desiderano alle Fashion Week, ha solo 16 anni ma è già una star. Di recente però, alcune sue foto sono finite sotto il mirino dei social.

Kaia Gerber è la figlia di Cindy Crawford e Rande Gerber. A New York ha fatto il suo debutto nel mondo della moda sfilando durante l'ultimo show di Calvin Klein e da allora tutte le più grandi case di moda fanno a gara per averla in passerella e non solo. A 16 anni sembra avere già le idee molto chiare sul suo futuro, ovvero sfondare nel fashion system e seguire le orme della madre che, negli anni '90, era una delle super top model. A soli 10 anni Kaia ha posato per la linea di Young Versace, mentre a 15 anni ha interpretato il ruolo della giovane Caroline nel film "Sister Cities". Fino a lavorare per la prestigiosa agenzia IMG Models di New York, posando per Vogue e Pop Magazine. È già stata testimonial per Miu Miu e Marc Jacobs e nelle ultime settimane ha sfilato per le più grandi maison di moda. Ma c'è chi, nonostante il suo successo, ha criticato duramente la modella negli ultimi giorni.

Kaia Gerber in passerella
Kaia Gerber in passerella
Kaia Gerber in passerella
Kaia Gerber in passerella
Kaia Gerber in passerella
Kaia Gerber in passerella
Kaia Gerber in passerella
Kaia Gerber in passerella
Kaia Gerber in passerella
Kaia Gerber in passerella
Kaia Gerber in passerella
Kaia Gerber in passerella
Kaia Gerber in passerella

Di certo Kaia ha ereditato dalla madre non solo il talento ma anche la bellezza, ma nonostante ciò sono in molti, sui social, a criticarla per quella che viene considerata eccessiva magrezza. Numerosi utenti hanno commentato negativamente le sue foto, nelle quali appare in passerella o semplicemente nel tempo libero, tra una sfilata e l'altra. Le sue gambe sono snellissime ed il ventre è molto piatto, certo, ma alcuni hanno insinuato che la ragazza sia addirittura al limite dell'anoressia. Sono soprattutto i suoi scatti in costume ad aver fatto il giro del web, perché le ossa erano "troppo visibili". Ma siamo certi che quella di Kaia Gerber sia una magrezza forzata, o semplicemente una (fortunata) costituzione?


Crediti: Getty Images