Juventus-Sampdoria: Orario diretta tv e formazioni Serie A

Pogba al tiro in Juve-Samp
Ecrit par

Juventus-Sampdoria è l'anticipo delle 12,30 della 15^ giornata di serie A. Nella Juve gioca Ogbonna al posto dello squalificato Chiellini. La Samp è senza De Silvestri, Cacciatore al suo posto. Dubbio tridente per Mihajlovic.

Chi l'avrebbe detto che alla 15esima giornata la Sampdoria si potesse presentare al cospetto della Juventus da quarta in classifica. La squadra blucerchiata quest'anno ha perso una sola volta fuori casa, al 90' con l'Inter ed è anche la squadra tra le prime quattro che ha vinto di meno, solo due volte su sette partite. Rispetto alle reti, la difesa ha retto bene prendendo sei gol. Male l'attacco, che è andato a segno solo otto volte, anche se la vittoria con il Verona ha riequilibrato la media. La favola Samp però continua e il suo mago Mihajlovic tiene sempre alta la tensione per avere il meglio dai suoi giocatori. Di concerto con l'eclettico presidente Massimo Ferrero, (qui il meglio del Viperetta in tv) che alla vigilia della sfida ha spiegato dalle pagine de la Repubblica qual è la ricetta per poter battere i bianconeri "Se i giocatori si esprimono come vuole Mihajlovic e con le capacità che hanno, possono dare un dispiacere a tutti, non solo alla Juve. Le spiego l'alchimia: il nostro è un gruppo di talenti, Sinisa ha tirato fuori le loro doti e ciò che mancava, il coraggio. Ora non hanno paura di nessuno. In più sono stati contagiati dal presidente, non un uomo facile, perché vuole vincere sempre".

Juventus-Sampdoria: Orario diretta tv e formazioni Serie A

Ferrero ha parlato anche della possibilità che Manolo Gabbiadini possa lasciare Genova per Napoli nel mercato di gennaio: "Non posso svelare nomi o trattative. Però le dico una cosa: se a gennaio ne va via uno (Gabbiadini, ndr), magari ne arrivano tre". Ecco la bomba calata dal visionario presidente e chissà se fra quei tre non ci sia proprio Antonio Cassano, in stretto contatto nei mesi scorsi e alle prese con la difficile situazione di Parma. Per Juventus-Sampdoria Mihajlovic non ha disposizione De Silvestri per squalifica. Al suo posto dovrebbe giocare Cacciatore. Complice l'indisponibilità di Silvestre, il tecnico serbo ha scelto Gastaldello per la posizione di centrale al fianco di Romagnoli. I dubbi sono fra centrocampo e attacco. Con il 4-3-1-2 Soriano è il candidato ideale a giocare tra le linee. In caso di tridente, c'è il ballottaggio tra Rizzo e lo stesso Soriano. Del tridente classico potrebbe essere Gabbiadini l'uomo sacrificato in caso di due punte. Eccola probabile formazione della Samp: Romero; Cacciatore, Gastaldello, Romagnoli, Mesbah; Rizzo, Palombo, Obiang; Gabbiadini, Okaka, Eder.

Juventus-Sampdoria: Orario diretta tv e formazioni Serie A

Come nella Samp anche in casa Juve Allegri deve fare a meno di uno squalificato: Giorgio Chiellini, al cui posto giocherà Angelo Ogbonna. La novità rispetto alla gara di Champions League con l'Atletico Madrid di mercoledì è il rientro dal primo minuto di Claudio Marchisio, alle prese con uno stato influenzale nei giorni scorsi. L'altro dubbio è legato all'attacco, con il ballottaggio tra Alvaro Morata e Fernando Llorente. Favorito l'ex blanco al momento, ma sappiamo che Allegri aspetti gli ultimi allenamenti per sciogliere i suoi dubbi. Ecco la formazione bianconera: Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Ogbonna, Evra; Marchisio, Pirlo, Pogba; Vidal; Morata, Tevez. Infine una curiosità statistica: la Samp rimane l'unica squadra ad aver battuto la Juve in casa negli ultimi tre anni, con la famosa doppietta di Icardi. La partita viene trasmessa alle 12,30 di domenica 14 dicembre da Sky Sport e Mediaset Premium o in streaming su Sky Go e Premium Play.

Crediti: web , YouTube