Juventus-Malmoe 2-0: Highlights e sintesi Champions League 2014-2015

Juventus-Malmoe 2-0: l'esultanza di Tevez
Ecrit par

Juventus-Malmoe 2-0 nella prima giornata del girone A di Champions League 2014-2015. Guarda il video highlights della doppietta di Tevez e leggi la sintesi della vittoria bianconera, a 3 punti con l'Olympiacos vincente sull'Atletico Madrid.

Juventus-Malmoe 2-0 nella prima giornata del girone A di Champions League 2014-2015. La Juventus è prima e a punteggio pieno con l'Olympiacos, a sorpresa vincente per 3-2 sull'Atletico Madrid. Ha deciso la doppietta di Carlos Tevez, a segno quasi duemila giorni dopo in Champions con due reti di grande fattura: al 59' di interno destro dopo una splendida combinazione con Asamoah, e all'89' su chirurgico calcio di punizione a giro. Una punizione procurata dal neoentrato e frizzantissimo Morata. Ma veniamo alla cronaca del secondo tempo. La prima, grande occasione del secondo tempo della Juventus è arrivata con Lichtsteiner, che al 51' ha effettuato un passaggio rasoterra troppo debole, permettendo alla difesa svedese di spazzare via il pallone. Poco dopo l'1-0 della Juventus, l'arbitro polacco Marciniak ha annullato il raddoppio a Llorente per un dubbio fuorigioco dell'assistman Lichtsteiner.

Juventus-Malmoe 2-0: Highlights e sintesi Champions League 2014-2015

Juventus-Malmoe 2-0 di Champions League è proseguita con la formazione di Allegri rinfrancata dal vantaggio, e dominatrice dell'ultima mezz'ora con l'Apache trascinatore, Asamoah a suo agio nell'originario ruolo di interno e Lichsteiner non sempre preciso, ma inesauribile. La pressione juventina ha prodotto, al 78', un cross basso di Evra su cui Llorente e Pogba non sono arrivati per un soffio; un tiro a giro alto di Tevez all'80'; e, all'83', il cross di Lichtsteiner per Llorente che di testa ha cercato l'angolino basso. Sulla respinta di Olsen, il pallone è tornato all'ariete spagnolo, che di tacco non ha trovato il gol. Poco male: una Juventus-diesel ha scacciato le paure dell'esordio e abbattuto il muro svedese, guardando con più fiducia alla bollente sfida del Vicente Calderon, tra due settimane.

Juventus-Malmoe 2-0: Highlights e sintesi Champions League 2014-2015

Juventus-Malmoe 2-0, nella prima frazione, vedeva i bianconeri partire decisi, ma trovare un muro svedese davanti a loro. All'8', il colpo di testa di Llorente veniva deviato da Olsen, con l'attaccante spagnolo però in netto fuorigioco. Ottima occasione per il Malmoe al 19': defilato ma solo davanti alla porta, Eriksson trovava la grande opposizione di Buffon. La Juventus rispondeva al 28' con Asamoah, il cui colpo di testa finiva alto sopra la traversa. Al 31', una buona combinazione tra Pogba e Lichtsteiner non riusciva però a mettere Tevez in condizione di calciare a rete. Il Malmoe si faceva vedere su calcio d'angolo, ma sul finire di tempo erano ancora i bianconeri a creare le occasioni più pericolose con un cross troppo lento di Tevez, al 42', e un passaggio troppo lungo del solito Lichtsteiner per Asamoah, solo davanti al portiere svedese, 2' dopo. Nel recupero, una punizione dalla mattonella di Pirlo non veniva sfruttata da Bonucci. Il secondo tempo è stata un'altra storia; e lo Juventus Stadium inizia ad apprezzare Max Allegri, alla terza vittoria in tre partite ufficiali e senza subire gol, dopo Chievo-Juventus 0-1 e Juventus-Udinese 2-0.

Juventus-Malmoe 2-0, gli highlights con la doppietta di Tevez
Juventus vs Malmo FF 2-0 All Goals & Highlights... di chrolloxhisoka
Crediti: Reuters, la presse, Archivio web