Juventus-Malmoe 2-0: Tevez bis, video gol Champions League

Il balletto di Tevez in Juventus-Malmoe
Ecrit par

Juventus-Malmoe 2-0, Tevez show anche in Champions League! Due gol nella ripresa dell'Apache regalano vittoria e primo posto nel girone A, con l'Atletico Madrid battuto ad Atene. Guarda i gol di Juventus-Malmoe 2-0 in Champions League.

Juventus-Malmoe 2-0 e una ritrovata sicurezza: Tevez fa la differenza anche in Champions League. Due reti nella ripresa dell'Apache regalano la vittoria contro gli svedesi e il primo posto con i greci dell'Olympiacos, che a sorpresa ha battuto 3-2 l'Atletico Madrid del Cholo Simeone. E' una vittoria fondamentale quindi, che vede la squadra bianconera partire bene e allontanare lo spettro di una falsa partenza o di uno stop come successo lo scorso anno con il Copenaghen (rivedi i gol di Copenaghen-Juventus 1-1). Allegri ha deciso di schierare Asamoah come interno di centrocampo, lasciando la fascia sinistra ad Evra. Il 3-5-2 schierato anche dal tecnico dei svedesi, però con Rosenberg spesso a fare diga a centrocampo nella fase difensiva. La partita è chiara sin dall'inizio: Malmoe tutto chiuso nella sua metà campo e bianconeri ad attaccare. Il match è complicato per la Juve, che non riesce a sfondare nè al centro né tantomeno sulle fasce, dove sia Lichtsteiner che Evra sono bloccati dai raddoppi di Tinnerholm e Forsberg.

Altri articoli su Video gol Champions LeagueChievo-Juventus 0-1: Video highlights e sintesi 1^ Serie A 2014-2015Juventus-Udinese 2-0: Video highlights e sintesi Serie A 2014-2015Borussia Dortmund-Arsenal 2-0: Video highlights Champions League 

Juventus-Malmoe 2-0: Tevez bis, video gol Champions League

Il primo squillo di Juventus-Malmoe è bianconero ed è di Pogba, servito in area da Marchisio: stop di petto e tocco di mano di Helander non sanzionato dall'arbitro polacco Marciniak. La prima occasione arriva solo al 18', con un cross velenoso dalla fascia destra e l'uscita puntuale di Buffon su Eriksson per l'angolo svedese. La squadra di Allegri appare in difficoltà, con gli attaccanti imbrigliati tra i centrali di difesa. L'unica volta che Llorente riesce a girarsi verso la porta è al 35', ma la palla gli viene sporcata da un difensore. Sul finire del primo tempo la Vecchia Signora costruisce una grande occasione con Lichtsteiner, che imbeccato in area non tira ma non riesce lo stesso a servire Asamoah in area. All'ultimo secondo di gioco Bonucci ci prova con una punizione dal limite, su cui Olsen trattiene.

Juventus-Malmoe 2-0: Tevez bis, video gol Champions League

A cinque minuti dall'inizio della ripresa di Juventus-Malmoe Lichtsteiner riceve palla nel corridoio centrale e solo davanti a Olsen mette in mezzo ma troppo corto per il tap-in mancato degli attaccanti. La Juve sembra più rabbiosa e al 59' trova finalmente il vantaggio con Carlitos Tevez: uno due stupendo con Asamoah, che di tacco in area riconsegna la palla all'Apache per cui è troppo facile mettere in rete alle spalle di Olsen. L'argentino mette fine così al suo digiuno in Champions durato più di 1000 minuti, ovvero oltre cinque anni. Al 70' Evra serve con un cross deviato Lichtsteiner, che di testa anticipa il suo marcatore schiacciando il pallone sul prato spedendolo così a lato. La Juve vuole chiudere i conti e al 77' sul cross basso di Evra non ci arrivano per poco prima Llorente e poi Pogba. Il Malmoe si scopre di più e la squadra bianconeri trova più spazio. All'82' Llorente viene fermato da Olsen con due grandi parate, su colpo di testa e colpo di tacco. Allo scadere l'Apache mette fine alla partita, mai in discussione peraltro, con una magnifica punizione sul primo palo per la sua doppietta. Insomma, per l'argentino non c'è via di mezzo e lo ha dimostrato in Juventus-Malmoe.

Fonte: afp - Crediti: afp, Archivio web, web