Juventus-Barcellona: Chiellini e Iniesta in dubbio per la finale 2015

Giorgio Chiellini in Juventus-Real Madrid
Ecrit par

Per la finale di Champions League 2015 Juventus-Barcellona sono in dubbio Giorgio Chiellini e Don Andres Iniesta. Il difensore accusa un problema a un polpaccio, mentre il centrocampista un sovraccarico sulla gamba destra.

La finale di Champions League Juventus-Barcellona potrebbe perdere due protagonisti. Giorgio Chiellini e Andres Iniesta hanno dei problemi fisici, sebbene il primo sia un po' più grave dell'altro. Il difensore bianconero nella giornata di oggi ha abbandonato l'allenamento per un problema al polpaccio sinistro. Nella giornata di giovedì si sottoporrà agli esami clinici ma dall'ambiente bianconero filtra un cauto ottimismo sulla possibilità che il difensore possa recuperare in tempo. La finale perderebbe la sfida Chiellini-Suarez dopo il morso in Italia-Uruguay agli scorsi Mondiali. In ogni caso la giornata ha riservato il ritorno in gruppo di Andrea Barzagli. Il centrale ha smaltito l'infortunio muscolare che ne metteva in dubbio la partecipazione alla finale e potrebbe essere il sostituto ideale per sostituire Chiellini nella coppia con Bonucci. Unico dubbio per Allegri è il fatto di non aver schierato Barzagli nella difesa a quattro solo una volta dall'inizio in questo campionato. L'altra soluzione è Angelo Ogbonna, tuttavia sempre seconda linea per il tecnico toscano in questa stagione. La giornata di oggi ha visto l'arrivo al centro sportivo bianconeri dei delegati Uefa per il controllo antidoping. Dieci calciatori sono stati sorteggiati e si sono sottoposti agli esami di rito alla vigilia di una finale. La scorsa settimana è toccato al Barcellona nella stessa modalità.

Juventus-Barcellona: Chiellini e Iniesta in dubbio per la finale 2015

Come dicevamo anche il Barcellona ha la grana infortunato eccellente. 'Don Andres' Iniesta è uscito a inizio secondo tempo nella finale di Copa de Rey con l'Athletic Bilbao. Per lui un sovraccarico al muscolo del gemello della gamba destra e solo lavoro in palestra. Iniesta però al termine della sfida con i baschi ha rassicurato sulla sua voglia di esserci all'Olympiastadion di Berlino: "Ho avuto soltanto un fastidio, nulla di più. Non mi passa neanche per la testa l'idea di non poter essere in campo sabato. Andrà tutto bene, potrò giocare e aiutare i miei compagni a vincere questa Champions tanto desiderata". Il tecnico Luis Enrique in caso di forfait può contare su un altro marziano come Xavi, alla sua ultima partita con il Barça (presenza 767, sigh! ) e con la voglia di chiudere in bellezza un ciclo di vittorie di per sé già storico. Iniesta lo ha chiarito nella conferenza stampa ufficiale con la quale ha salutato i tifosi: "Prima di andar via voglio vincere un'altra Champions League, ma spero che questo non sia un addio se non un arrivederci a presto".

Crediti: web , afp