Jovanotti: Video e curiosità su Sabato, primo estratto dell’album Jovanotti 2015 cc

Jovanotti: ecco il video di Sabato primo estratto dell’album Jovanotti 2015 cc
Ecrit par

È online il video del primo singolo estratto dal nuovo cd di Lorenzo Cherubini Jovanotti che sarà disponibile nei negozi e online dal prossimo 24 febbraio

Come annunciato è finalmente onlineil video del nuovo singolo di Jovanotti tratto dal suo album d’inediti che sarà disponibile a partire dal prossimo 24 febbraio. Il titolo della canzone è Sabato e il pezzo è co-prodotto dallo stesso cantautore insieme a Michele Canova Iorfida, suo collaboratore dal 2005, ed registrata fra Cortona e l’Electric Lady Studios di New York. A quattro anni dal suo ultimo album di inediti, Ora, Jovanotti torna quindi ad allietare il suo pubblico con un nuovo lavoro, Jovanotti 2015 cc, il cui il primo assaggio è Sabato una canzone che mescola sapientemente atmosfere dance e pop. Macherata da festosa ballata Sabato in realtà è una canzone estremamente politica che parla di un’Italia ferma nel suo personalissimo ed eterno sabato sera. Il titolo della canzone è stato ispirato a Jovanotti dal momento stesso in cui è stata concepita ovvero un sabato notte di metà settembre. Per quanto riguarda il video - curato da Salmo, il rapper sardo fondatore della Machete Empire Records, con la collaborazione di Younuts, il duo formato da Niccolò Celaia e da Antonio Usbergo - di quella che in una manciata di ore è diventata già la hit più acquistata su Itunes Jovanotti ha voluto girarlo in un Luna Park di provincia, un sorta di “gita” metaforica e surreale attraverso i vizi e i costumi di un “Sabato italiano”.

La copertina del singolo Sabato è stata realizzata dal reporter Toni Thorimbert e ha in primo piano una moto datata quasi a voler ricordare il passato artistico del Jovanotti di La mia moto. L’idea di tale cover è nata dallo stesso Jovanotti che in una mail a Thorimbert ha scritto di volere una moto, ma non vintage "...che è un po' troppo cool, quanto piuttosto il motocross, i motorini truccati, quell'immaginario di officina di provincia che però ha qualcosa di sognato, un desiderio forte. Celebrare la vita attraverso i suoi errori, le sue assudità, i suoi slanci, le sue storture. Quella cosa che spingeva i ragazzini a truccare i motorini, cos'era se non voglia di prendere la realtà fatta in serie e modificarla a propria immagine? Slanci vitali, puri slanci vitali...". Il giorno stesso in cui Jovanotti esprime i suoi desideri sull’ipotetica copertina di Sabato, in un mercato di moto usate all’idroscalo di Milano il fotografo Giorgio Serinelli, assistente di Thorimbert, trova una moto che sarebbe perfetta: una vecchia Malaguti Fifty. Per scherzo la fotografa e tra il mezzo e Toni è subito amore e in un batter d'occhio Sabato di Jovanotti ha la sua copertina.

Crediti: web