Jovanotti: Su Topolino Paperotti e Pianetino!

Topolino e Jovanotti
Ecrit par

Jovanotti sarà il protagonista del prossimo numero di Topolino e, per l’occasione, si trasformerà in Paperotti. Nel fumetto, in uscita mercoledì 17 giugno, ci sarà spazio anche per Pianetino, versione “paperizzata” del bassista Saturnino.

Lorenzo Cherubini aka Jovanotti diventerà un personaggio di Topolino. Il grande artista e cantante italiano sarà infatti il protagonista del prossimo numero del settimanale edito da Panini Comics, in uscita in tutte le edicole il prossimo mercoledì 17 giugno. La versione “paperizzata” del cantante si chiamerà Paperotti e sarà protagonista di quattro storie autoconclusive, scritte da Davide Catenacci e disegnate da Giorgio Cavazzano. Nelle esileranti avventure ambientate a Paperopoli, Paperotti incontrerà tutti gli storici protagonisti dello storico fumetto, tra cui Paperon De’ Paperoni, Paperino, Paperinik, Paperoga, Gastone, Qui, Quo, Qua e Paperina. Ad accompagnare Paperotti nelle sue peripezie nel mondo dei paperi ci sarà, per l’occasione, anche Pianetino, versione fumettizzata di Saturnino, bassista di Jovanotti e tra i maggiori suonatori di basso italiani. Qual è il rapporto traJova (di recente triplo disco di platino con Lorenzo 2015 cc) e lo storico fumetto italiano? Qual è il suo personaggio preferito?

Qualche indizio lo ha rivelato Jovanotti stesso, in un’intervista che ha rilasciato a tre giovani fan e che sarà pubblicata proprio sul prossimo numero. Nell’intervista, Lorenzo Cherubini ha rivelato di aver scelto di chiamarsi Jovanotti proprio perché voleva assomigliare ad un personaggio dei fumetti. Inoltre, ha aggiunto di essere un grande appassionato della saga e che se dovesse scegliere un personaggio durante un concerto, vorrebbe essere Super Pippo. Nell’intervista pubblicata su Topolino, infatti, Jovanotti ha parlato molto della paura di salire sul palco che ancora lo colpisce prima di ogni show: “Ho sempre paura. Un quarto d’ora prima di salire sul palco vorrei andare via. Ho paura di sbagliare, di inciampare, che ci sia qualcuno in mezzo al pubblico che magari mi fa le pernacchie e quindi mi agito. Poi vedo tutta la gente, sento partire la musica e la paura scompare”. Vedremo dunque se anche Paperotti, oltre che Jovanotti, vincerà la paura di suonare.

Crediti: topolino