Josh Hutcherson: Foto sexy per il Peeta di 'Hunger Games'

Josh Hutcherson nel nuovo servizio fotografico
Ecrit par

Josh Hutcherson posa per la rivista Flaunt e dà vita ad alcuni scatti sexy. Le sue fan ringraziano: Ecco il Peeta di “Hunger Games” in un'inedita versione!

Detto, fatto: qualche giorno fa è stata annunciata l'uscita di un servizio fotografico di Josh Hutcherson. Il Peeta Mellark di “Hunger Games” ha posato per la rivista Flaunt e ora sul web sono state caricate le immagini. È un Josh diverso da quello che si vede nella saga di Suzanne Collins. Lì recita la parte del tenero ragazzo del pane: timido, sensibile e indifeso. In questi scatti Mr. Hutcherson tira fuori “gli artigli” e sfodera tutto il suo sex appeal. Una sorta di addio al personaggio che l'ha reso celebre? Potrebbe essere, visto che a breve la saga degli “Hunger Games” finirà, con l'uscita di “Mockingjay Parte 2”. Bando alle ciance, ecco le foto di Josh Hutcherson nel photoshoot!

Josh Hutcherson: Foto sexy per il Peeta di 'Hunger Games' - photo
Josh Hutcherson: Foto sexy per il Peeta di 'Hunger Games' - photo
Josh Hutcherson: Foto sexy per il Peeta di 'Hunger Games' - photo
Josh Hutcherson: Foto sexy per il Peeta di 'Hunger Games' - photo

Per fortuna, Josh Hutcherson (attualmente in una relazione complicata) ha già qualche progetto per il futuro. Anzitutto lo vedremo al cinema nei due film di James Franco, “In Dubious Battle” e “The Long Home”. Poi ci sarebbe la strampalata produzione di “Krystal”, della quale però non si è più saputo nulla. Più concreto invece è “Backstabbing for Beginners”, un thriller politico di produzione canadese, prodotto dalla Creative Alliance, assieme a Scythia Films e Parts & Labor. Josh Hutcherson interpreterà un giovane idealista, che riesce a ottenere un lavoro come program coordinator presso un'azienda produttrice di olio alimentare. Nel cast lo accompagna nientemeno che Ben Kingsley, leggenda vivente del cinema britannico. Le riprese cominciano a gennaio 2016.

Josh Hutcherson: Foto sexy per il Peeta di 'Hunger Games'
Crediti: web