Jennifer Lawrence: 'Confesso, ho rischiato di andare in galera'

Jennifer e i suoi problemi con la legge
Ecrit par

Jennifer Lawrence in galera? C'è mancato poco! La Katniss di “Hunger Games” ha raccontato in un'intervista i suoi guai con la legge.

Quante ne ha combinate la nostra queridaJennifer Lawrence (scopri quale suo personaggio sei)? Decisamente troppe, ma le vogliamo bene per quello, giusto? L'ultima l'ha raccontata nel corso dell'intervista al “Graham Norton Show”, negli studi di Londra. Pare che la Katniss Everdeen di “Hunger Games” abbia avuto problemi con la legge, nel suo passato: niente di grave, ma qualche brutto quarto d'ora, in commissariato, se l'è passato. Mentre stava girando il suo primo film degli “X-Men” la ragazza avrebbe dovuto passare qualche tempo in Europa, per delle riprese. Peccato che il suo passaporto fosse lì lì per scadere e cosa più grave – non aveva alcun permesso di lavorare nel vecchio continente. Cosa le è successo?

Jennifer Lawrence: 'Confesso, ho rischiato di andare in galera'

“Mi trovavo in aeroporto e i miei collaboratori mi hanno detto 'qualunque cosa accada non dire che sei qua per lavorare, altrimenti ti richiedono quel visto e sei fregata. Dì che stai andando in vacanza”, ha raccontato Jennifer Lawrence alla trasmissione televisiva. “Io intanto pensavo che non era carino mentire a un officiale doganale”. E infatti – dopo diverse domande delle forze dell'ordine – la ragazza ha confessato tutto, facendo saltare la “copertura”. “Così ha ammesso di essere lì per lavoro. Mi hanno fatto sedere in una cella e hanno chiamato il mio datore di lavoro. Mi sono sentita piccolissima”. Povera Jennifer! Per fortuna le cose si sono risolte e oggi l'attrice ha all'attivo non uno, ma ben tre “X-Men” (qui la protagonista alla premiere dell'ultimo)! La lezione l'ha imparata: mai girare con i documenti sbagliati in giro per il mondo. Altrimenti, sono guai.

Crediti: YouTube, Alo Ceballos, Getty Images, Gabe Ginsberg