Jennifer Lawrence: Delusione e fallimento per 'Joy'

Jennifer Lawrence in Joy
Ecrit par

“Joy” è uscito nei cinema statunitensi, ma l'accoglienza è stata piuttosto tiepida. È il primo grande passo falso di Jennifer Lawrence?

(di Enrico Fop) In tutto il mondo, ogni nuova pellicola con Jennifer Lawrence è anticipata da grandi aspettative. Questo per merito dell'attrice che, in tutti questi anni, non ha praticamente mai sbagliato un colpo, consegnando ai suoi aficionados performance impeccabili. Per questo motivo stupisce l'accoglienza tiepida (per usare un eufemismo) riservata a “Joy" (qui la clip del film) dal pubblico statunitense. Il film di David O'Russell è uscito il 25 dicembre e sul web stanno arrivando i primi pareri del grande pubblico. In sintesi, un disastro! Gli utenti di IMDB hanno riservato al film uno striminzito 6.6 su 10, scrivendo recensioni davvero severe. “La trama non ha nulla a che vedere con la vita di Joy Mangano”, scrive un utente, “sembra solo una scusa per fare l'ennesimo film con Jennifer Lawrence e Bradley Cooper”. Su Rotten Tomato invece “Joy” non raggiunge nemmeno la sufficienza, totalizzando il voto di 57 centesimi. Un “5 al 6” striminzito, di quelli che al liceo facevano salire il nervoso a chiunque. Figuriamoci alla prima della classe.

“In una scarsa stagione invernale, fatta di remake e sequel, 'Joy' si posiziona tra le posizioni più basse”, scrive un prolifico commentatore di Rotten Tomatoes, “un lavoro di David O'Russell pigro e insipido. I protagonisti sono tre (Jennifer, De Niro e Cooper) nei panni della versione stanca e debole dei loro soliti personaggi”. Gli incassi, tutto sommato, non sono andati così male, ma potevano andare meglio: con i suoi 17 milioni nel primo weekend, “Joy" (ecco a chi si è ispirata Jennifer Lawrence per la sua performance) si è conquistata la terza posizione dei film più visti. Le chances di Jennifer Lawrence di vincere per la seconda volta un Oscar sono decisamente ridimensionate. Peccato, perché le premesse per un capolavoro c'erano tutte. Una bella storia, un personaggio accattivante e un team che raramente delude le aspettative. In ogni caso, "Joy" esce in Italia il 28 gennaio prossimo: la visione è consigliata a prescindere. Se non altro, per assistere alla disfatta della prima della classe: anche a lei talvolta toccano i "5 al 6".

Crediti: YouTube, web