Jennifer Lawrence grande assente agli Oscar 2017

Jennifer Lawrence è la grande assente degli Oscar
Ecrit par

Le sorprese più grandi degli Oscar 2017 ? La sconfitta di La La Land, le gaffes e l’assenza di Jennifer Lawrence.

Certo gli occhi di tutti ieri notte, in occasione dell’attesissima 89esima edizione degli Oscar erano puntati sui favoriti dell’anno, dal film La La Land (e la gaffes legata alla premiazione per errore) alla splendida attrice Emma Stone, eppure non sono pochi quelli che hanno notato l’assenza di alcuni personaggi amati, attesi, ma assolutamente lontani dal DOlby Theatre. Un esempio? Jennifer Lawrence, attesa a Los Angeles in quanto ormai una presenza fissa della nottata degli Academy Awards, soprattutto considerate le sue quattro nominations passate e la sua vittoria, con la celebre caduta sugli scalini del palcoscenico, per “Il Lato Positivo”, ma soprattutto in quanto fidanzata di Darren Aronofsky, produttore di “Jackie”, biopic dedicato a Jackie Kennedy interpretato dalla sempre magnifica Natalie Portman, altra importante assente della serata a causa della sua gravidanza ormai agli sgoccioli.

Anche se molti si sono chiesti se il mancato red carpet e la mancata presenza della Lawrence avesse qualcosa a che fare con la sua storia d’amore con Aronofsky, una relazione nata solo qualche mese fa, verso ottobre 2016, Inquisitr ci ha subito rassicurati spiegando che l’attrice è attualmente troppo impegnata sui set per poter assicurare la propria presenza a tutti gli eventi di premiazione del momento, soprattutto quando non ha nemmeno una nomination in cui sperare. Che in realtà Jennifer non abbia voglia di affrontare pubblicamente il flop di Passengers? Sui social, intanto, i suoi fan hanno scherzato dicendo che l’attrice avrà sicuramente preferito gustarsi una buona pizza a casa sua insieme alla sua dolce cagnolina Pippi, piuttosto che accontentarsi di una pizza surgelata mangiata in fretta e furia dalla platea. Effettivamente, senza nemmeno una statuetta da portare a casa sarebbe stato un boccone difficile da digerire!

Crediti: Youtube, Steve Granitz, Getty Images