Jennifer Lawrence, Emma Stone e Charlene di Monaco: Le muse di Dior

Jennifer Lawrence
Ecrit par

La casa di moda Dior non ha mai sbagliato un testimonial e ha sempre valorizzato le star scelte: in queste ultime settimane è toccato a Jennifer Lawrence, Emma Stone, sul red carpet di Cannes 2015, e Charlene di Monaco, insieme ai suoi gemellini.

Sin dal 2012 Dior ha un unico punto di riferimento, Jennifer Lawrence, ritornata nei panni di Katiniss nel nuovo poster teaser dedicato a “Hunger Games – Mockingjay”. Il loro connubio è iniziato tre anni fa sul red carpet della premiere de “Il lato postivo, è continuato sul palco del Kodak Theatre, sul quale l’attrice ha ricevuto il suo primo Oscar, e si è concluso, con la prospettiva di essere reitarato, con il rinnovo, avvenuto un anno fa, di un nuovo contratto, legato all’ultima campagna pubblicitaria del marchio. Qualche mese fa, infatti, sono stati resi pubblici gli scatti che ritraggono Jennifer Lawrence come nuova, seppure vecchia, testimonial Dior. E, in effetti, tutti gli avvenimenti più importanti della sua carriera cinematografica portano la firma della griffe francese. Se Dior ha capito di non poter fare a meno della Lawrence, anche l’attrice ha riconosciuto l’importanza esercitata dal marchio.

Se Jennifer Lawrence rappresenta il passato e il presente di Dior, Emma Stone, reduce dal red carpet di Cannes 2015, potrebbe rappresentarne il futuro. Bellissima ed eterea nel suo Dior color ghiaccio, l’attrice americana ha infatti stregato il pubblico della Croisette, che l’ha incoronata regina del tapis rouge. Ci sono tutti gli estremi, per la casa di moda francese, per vincolare Emma Stone al mondo di Dior. Anche in questo caso, il connubio sarebbe perfetto. Sul fronte reale, invece, è Charlene di Monaco, insieme ai suoi gemellini, ad esser stata reclutata; per il battesimo di Jacques e Gabriella, infatti, la principessa ha scelto Dior per se stessa e per i figli: “La Principessa Charlene vestiva Dior Haute Couture in occasione del battesimo dei gemelli reali Jacques e Gabriella Grimaldi. Sua figlia Gabriella indossava a sua volta un vestito da battesimo Baby Dior in velo di cotone bianco impreziosito da ricami d’ispirazione floreale, pieghe sottili e pizzo di Calais. L’abito presenta ricamate le iniziali della Principessa Gabriella. Per Jacques un abito Baby Dior in velo di cotone bianco, con ricami floreali e pizzo di Calais. Anche sulla sua veste sono state ricamate le iniziali”.

Crediti: Dior, web , Archivio web