IZombie: Episodio 6, commento di "Virtual Reality Bites"

IZombie 1x06 Liv Moore
Ecrit par

Commento della 6^ puntata di IZombie il nuovo show tv della The Cw creato dal “papà” di Veronica Mars Rob Thomas. In chi sarà trasformata stavolta Liv?

La scorsa puntata di IZombie è finita con un cliffhanger degno di nota: Major l’assistente sociale ex fidanzato di Liv, era stato malmenato da Candyman, spacciatore del territorio ormai gestito da Blaine. La paura era che l’uomo fosse stato ucciso o fosse diventato anche lui un “non vivo”. Fortunatamente Major è uscito incolume dallo scontro ma di certo non si è messo l’anima in pace per Jerome, il suo protetto, sparito nel nulla e le cui scarpe erano ai piedi del fumantino Candyman. Intanto Liv è stata costretta a mangiare il cervello marcio di un hacker ritrovato morto nel suo appartamento dopo due settimane. Gli effetti collaterali del suo pasto, ben poco gustoso, sono stati una grande attitudine nell’ultilizzo dei computer e una forte forma di agorafobia. Se il primo “pregio” preso in prestito dal cervello della vittima di questa settimana ha aiutato Liv a risolvere il caso, il secondo ha messo ha repentaglio il suo primo appuntamento con Lowel che si è dimostrato, dal canto suo, uno Zombie molto comprensivo. (leggi anche: video promo 6^ episodio)

IZombie: Episodio 6, commento di "Virtual Reality Bites"

Nel frattempo Blaine continua il suo smercio di cervelli in quel di Seattle ma l’omicidio di uno dei suoi ragazzi delle consegne avvicina Clive allo zombie. Inoltre, in una foto, Liv scopre che Blaine frequenta il rifugio Helton dal quale nell’ultimo periodo sono scomparsi tantissimi ragazzi… Ma le sorprese non finiscono qui: la madre della protagonista, infatti, ignara delle macabre cose che accadono nel retrobottega del negozio di Blaine propone a quello che a prima vista sembra un cordiale gestore di prendere a lavorare suo figlio. Sembra quindi che, puntata dopo puntata, IZombie si sta avvicinando sempre di più alla resa dei conti e, il terribile piano di Blaine, potrebbe avere le ore (o gli episodi) contate.

Crediti: The Cw