iWatch: Prezzo a 400 euro e uscita in diversi formati

iWatch sta per arrivare
Ecrit par

Con la presentazione abbinata a quella di iPhone 6 anche iWatch si prepara a fare la sua comparsa ufficiale. Nel frattempo arrivano le prime indiscrezioni sul prezzo che dovrebbe attestarsi sui 400 euro. Scopri di più su melty.it.

Oggetto misterioso da ormai troppo tempo l'iWatch di Apple si prepara per essere presentato il 9 settembre insieme al suo fratello maggiore iPhone 6. Ancora non ci è dato sapere nulla sul prodotto, sulle sue caratteristiche e sul design e, a dirla tutta, non è ancora sicura la sua prtesentazione nell'atteso evento del 9 settembre. Quel che è certo è che in quel di Cupertino continuano a studiare le strategie migliori per il lancio e per l'uscita. Non crediamo che il primo smartwatch Apple arriverà subito sul mercato: è molto probabile che, visti i problemi di produzione, esso verrà commercializzato a fine anno o nei primi mesi del 2015. La domanda a questo punto sorge spontanea. Quale sarà il prezzo di iWatch? Proprio questo è uno degli argomenti caldi nelle segrete di Apple e anche gli analisti hanno iniziato a fare le loro previsioni. Secondo molti la cifra dovrebbe aggirarsi intorno ai 400 dollari che, come di consueto nelle politiche di prezzo dell'azienda, si tradurrebbe, al cambio, in 400 euro.

Altri articoli su Apple WatchiPhone 6 e iWatch: Uscita in ritardo a dicembreiPhone 6 e iWatch: Uscita senza vetro zaffiroiWatch: Presentazione anticipata al 9 settembre?

iWatch: Prezzo a 400 euro e uscita in diversi formati

Allo stato attuale delle cose si tratta di una cifra ancora indicativa e anche in caso di presentazione il 9 settembre è quasi impossibile che Apple sveli le sue intenzioni così presto. Quel che sembra molto probabile è che iWatch verrà commercializzato in versioni diverse, alcune con componenti top e altre leggermente più accessibili. Il prezzo quindi oscillerà a seconda dei modelli scelti e delle caratteristiche da base o da top di gamma. Probabile che Apple adotti due soluzioni diverse un po' come accaduto per iPhone 5S e iPhone 5C. In ogni caso il prodotto non sarà del tutto autonomo ma funzionerà come una sorta di estensione dello smartphone a cui sarà abbinato, probabilmente tutti quelli che disporranno o saranno aggiornati con iOS 8. Un accessorio di lusso per il proprio iPhone di cui sfrutterà la connettività e le capacità di gestione e archiviazione dei dati. Se le cose dovessero stare realmente così il prezzo di 400 euro per un semplice accessorio sarebbe davvero troppo alto, ma non farebbe altro che confermare la politica da sempre portata avanti da Apple: dispositivi di fascia alta con prezzo altrettanto alto. Per questo Cupertino starebbe perfezionando accordi con vari operatori telefonici per permettere la nascita di pacchetti di vendita con iPhone 6 e iWatch abbinati ad abbonamenti telefonici di lunga durata.

iWatch: Prezzo a 400 euro e uscita in diversi formati
Crediti: Archivio web