Italia-Uruguay 0-1: Video highlights Mondiali 2014 

Diego Godin esulta sotto i tifosi uruguagi
Ecrit par

Addio Mondiali 2014 per l'Italia. L'Uruguay ha vinto 1-0 grazie al gol di Diego Godin. Decisiva l'espulsione inesistente di Marchisio a venti dal termine. Guarda gli highlights di Italia-Uruguay 0-1

L'Italia è fuori dai mondiali. L'Uruguay ha buttato fuori gli azzurri grazie al gol di Diego Godin a dieci minuti dal termine. Con la vittoria la Celeste è giunta seconda nel girone D, mentre il Costa Rica ha agguantato il primo posto con nessun favore dei pronostici alla vigilia. 'Los Ticos' dovrebbero incontrare una tra Grecia, Costa D'Avorio e Giappone, con gli ivoriani favoriti. Cavani e compagni invece dovrebbero incontrare la Colombia. Il risultato a discolpa della squadra è stato condizionato dall'espulsione ingiusta e senza senso di Claudio Marchiso a venti minuti dalla fine. L'Italia non usciva due volte consecutive ai mondiali da 50 anni: mondiali del '62 e del '66, che segnò uno dei momenti più bui del calcio italiano. Ma andiamo alla cronaca. Il primo tempo si è aperto con le due squadre impegnate più a studiarsi che ad attaccarsi. L'Italia ha cercato di mantenere il ritmo di gioco a ritmi bassi, raffreddando la partita. L'Uruguay non ha cercato di portare il pressing alto, agevolando il compito dei centrocampisti. Al 12' la prima occasione è giunta dal piede destro di Pirlo su punizione, impegnando Muslera in una respinta incerta in angolo. Gli azzurri si sono svegliati alla mezz'ora, quando Ciro Immobile è sfuggito in area a Godin e di sinistro però ha sparato alto. Poco dopo la mezz'ora la Celeste ha costruito l'azione più pericolosa del primo tempo con lo scambio al limite dell'area tra Cavani e Suarez: Buffon in uscita si è prima opposto al Pistolero e poi in maniera decisiva su Lodeiro.

Altri articoli su Nazionale italiana di calcioCroazia-Messico 1-3: Video highlightsItalia-Uruguay: Le reazioni su Twitter dopo l'eliminazione

Italia-Uruguay 0-1: Video highlights Mondiali 2014 

Nella ripresa Prandelli ha deciso di lasciare Balotelli nello spogliatoio, inserendo Parolo. L'Uruguay è andato vicino al gol prima del quarto d'ora di gioco con Rodriguez, il cui tiro da posizione defilata si è spento sul fondo. Al 60' la svolta della partita: Marchisio è entrato su Arevalo Rios e l'arbitro Rodriguez gli ha sventolato il cartellino rosso. Un'espulsione inesistente, che ha sollevato le proteste della panchina azzurra e di tutti i giocatori in campo. Sette minuti e l'Uruguay ha avuto una grande occasione con Suarez, stoppato da una parata strepitosa di Buffon. Al 71' l'Italia ha perso Immobile per crampi e Prandelli ha deciso di inserire Cassano come unica punta. All'80' il gol dell'Uruguay con Godin, fortunato a spingere la palla in porta con la schiena per il ko italiano. La squadra azzurra non è riuscita nel forcing finale a impegnare Muslera, abbandonando mestamente il mondiale tra la grande delusione.

il gol di diego godin
Crediti: web