Italia-Francia 1-2, il video dei gol e la sintesi di una sconfitta immeritata

Balotelli e El Shaarawy
Ecrit par

Sconfitta immeritata per l'Italia a Parma contro la Francia, perché nel complesso gli Azzurri sono stati più pericolosi e brillanti dei transalpini. Su melty.it la sintesi della partita e il video dei gol di El Shaarawy, Valbuena e Gomis.

A Parma c'è atmosfera di festa, gli stupidi che fischiano la Marsigliese vengono zittiti dalla tribuna che applaude invece l'inno transalpino. Sugli spalti le braccia si levano per fare la ola, i cori intonano “Chi non salta è un francese, eh, eh! ”. Sul campo l'Italia inizia benissimo, aggressiva e veloce negli scambi offensivi, guidata da un ottimo Verratti in cabina di regia. Dopo 6' Mario Balotelli riceve su un recupero di Marchisio sulla trequarti, ma tira alle stelle. Al 10' viene servito da El Shaarawy e scocca un destro capolavoro: incrocio dei pali. La Francia si scuote solo al 20', con un timido tentativo di Valbuena, al 32' Sissoko imita Balotelli con un tiro altissimo. Passano tre minuti e arriva il gol, splendido, tutto per vie centrali. Balotelli serve alle sue spalle l'accorrente Montolivo, che protegge palla e offre un assiste perfetto per El Shaarawy, il cui diagonale non lascia scampo a Lloris.

Per l'Italia sembra una festa annunciata visto che il pallino di gioco è rimasto per mezzora nelle mani degli azzurri. Invece dopo solo due minuti, al 37', il fantasista del Marsiglia Mathieu Valbuena all'altezza del corner si inventa una serpentina e fa fuori come birilli Verratti e Barzagli e infila un destro a giro sul secondo palo. Neppure i commentatori francesi di TF1 credono ai loro occhi.

La prima parte del secondo tempo è piuttosto spenta, ma è la Francia a passare davanti nel possesso palla. I cambi di Prandelli non aiutano: entrano Pirlo, Giaccherini e Florenzi per Verratti, Marchioso e Montolivo. L'assenza dell'ex giocatore della Fiorentina si fa sentire, i francesi approfittano della prima occasione disponibile: al 67' Evra sbaglia un rasoterra che finisce sui piedi di Gomis solo in aerea, che segna l'immeritato 2-1 finale. Immeritato perché l'ingresso di Diamanti per El Shaarawy porta di nuovo verve e occasioni. Balotelli sfiora il gol di testa su cross teso del bolognese, che poi liscia clamorosamente un cross di Giovinco (entrato al posto di un deludente Candreva). La Formica Atomica impegna Lloris dalla distanza, infine all'86' arriva la seconda traversa, colpita da Giaccherini da pochi metri. Sirigu deve salvare su Menez lanciato da solo in contropiede, l'arrembaggio continua ma la fortuna non è dalla nostra parte. Lasciamo pure esultare i francesi, l'Italia, già covinvcente nella vittoria 3-1 contro la Danimarca, è stata molto più bella.

Crediti: Archivio web