Italia-Argentina: Balotelli ed El Shaarawy da Papa Francesco

Stephan El Shaarawy
Ecrit par

Papa Francesco ha ricevuto in udienza le Nazionali di calcio d'Italia e Argentina, in occasione dell'amichevole organizzata per mercoledì 14 agosto in suo onore da entrambe le federazioni. Guarda l'udienza su melty.it.

Le nazionali di calcio d'Italia e Argentina sono state ricevute in Vaticano da Papa Francesco, in occasione dell'amichevole a Roma tra Italia e Argentina di mercoledì 14 agosto, organizzata dalle federazioni per rendere omaggio al nuovo Pontefice. Le delegazioni, a bordo di otto pullman, sono entrate nelle mura vaticane in perfetto orario e sono state ricevute nella sala Clementina. Il Papa ha incominciato il suo discorso esprimendo la sua difficoltà su chi tifare domani sera: "Cari amici, queridos amigos, facciamo metà in italiano e metà in spagnolo. Veramente sarà un po' difficile per me fare il tifo... Ma per fortuna è un'amichevole, e mi raccomando che sia veramente così. Uno sportivo, pur essendo professionista, quando coltiva questa dimensione di "dilettante" - ha avvertito Papa Francesco - fa bene alla società, costruisce il bene comune a partire dai valori della gratuità, del cameratismo, della bellezza"

Italia-Argentina: Balotelli ed El Shaarawy da Papa Francesco

Tra i molti regali donati al Papa, un ulivo che verrà piantato in Vaticano e allo Stadio Olimpico, come ricordo dell'albero di ulivo che l'allora arcivescovo Jose Mario Bergoglio piantò nella Plaza de Mayo a Buenos Aires. Il Papa nel suo discorso non ha mancato un accenno alla sua fede calcistica, la squadra del San Lorenzo (Lavezzi e Zanetti sono ex calciatori) e i ricordi adolescenziali legati al club. "Andavamo con papà, mamma, i bambini. Ricordo un gol di Pontoni...". Renè Pontoni fu l'attaccante che fece vincere al San Lorenzo il campionato argentino del '46. Tra i giocatori più emozionati sicuramente Mario Balotelli (leggi Il messaggio d'auguri di El Shaarawy), intrattenutosi da solo col Papa. Uno strappo al rigido cerimoniale. Oltre ad Abete ha parlato anche il suo collega, il presidente della Federcalcio argentina (Afa) Julio Grondona: "Pregheremo sempre per Lei, Papa Francesco. Le chiediamo di benedire il calcio argentino - afflitto da violenze dentro e fuori i campi da gioco - affinché gli stadi tornano ad essere come quando lei cominciava a provare le prime emozioni di tifoso".

Italia-Argentina: Balotelli ed El Shaarawy da Papa Francesco - photo
Italia-Argentina: Balotelli ed El Shaarawy da Papa Francesco - photo
Italia-Argentina: Balotelli ed El Shaarawy da Papa Francesco - photo
Italia-Argentina: Balotelli ed El Shaarawy da Papa Francesco - photo
Italia-Argentina: Balotelli ed El Shaarawy da Papa Francesco - photo
Crediti: gettyimages, AP Photo , Youtube