Tra Stefano Bettarini e Dayane Mello dell'Isola dei Famosi è finita per un terzo incomodo

Dayane Mello e Stefano Bettarini
Ecrit par

Un amore insolito che ha tenuto banco durante l’Isola dei Famosi è stato quello tra l’inviato Stefano Bettarini e la modella Dayane Mello. Ma perché è finita? Ecco una possibile spiegazione.

L’amore tra Stefano Bettarini e Dayane Mello è durato davvero poco. Tempo di un mazzo di rose in diretta TV e un bacio paparazzato su Chi e la showgirl - appena tornata a Milano - si è allontanata dal neo-fidanzato. Il motivo della rottura, tecnicamente, è stato attribuito all’eccessiva gelosia di Bettarini. Dayane Mello si sentiva soffocare e ha allontanato l’inviato dell’Isola dei Famosi che, per la prima volta, ha avviato una storia con una naufraga. La rottura, decisa dalla Mello, non era piaciuta a Spy Betta, che di contro ha attaccato la modella su Instagram, dandole della stupida. Ora, dalle pagine di Novella 2000, scopriamo un’altra possibile spiegazione alla rottura, che sarebbe dovuta a un nuovo individuo. Si tratta di Mimmo Gravino, imprenditore che colleziona reduci dai reality italiani (tra le sue ex sono annoverate Guendalina Canessa e Francesca Fioretti) e soprattutto che non assilla la propria fidanzata tempestandola di chiamate e messaggi.

Dayane Mello è stata avvistata con l’uomo d’affari e il riferimento a una storia è praticamente immediato. La modella sull’argomento ha sbottato contro il fatto che i media scrivono cose completamente assurde, di cui non c’è neanche un millesimo di verità. E che, pur non essendo innamorata di lui, vuole vedere Stefano, estremamente amareggiato per la fine della storia, a programma terminato e parlare con lui di un possibile futuro. Intanto Bettarini sembra avere altri (e non pochi) problemi: tra le intemperanze di Raz e il “cannibalismo” dell’Isola, le cose stanno andando a rotoli. I naufraghi impazziscono per la fame e si stanno letteralmente scannando. Come andranno a finire le cose tra la soubrette brasiliana e l'inviato toscano?

Crediti: Archivio web, Instagram