Isola dei Famosi: Alessia Marcuzzi svela i primi dettagli

Alessia Marcuzzi, Isola Dei Famosi
Ecrit par

Intervistata dal settimanale "Grazia" la conduttrice, pronta alla partenza, ha svelato qualche piccolo dettaglio.

Fra qualche giorno ripartirà l'Isola Dei Famosicon tutte le novità ed i colpi di scena che, come ogni anno, terranno i telespettatori incollati allo schermo. Mentre continua a salire l'attesa per l'annuncio del cast ufficiale Alessia Marcuzzi si è raccontata a Grazia. Per il quarto anno consecutivo sarà alla conduzione del programma e ha confessato che ormai, su quel palco, si sente un po' più serena: a casa! "Nei mesi in cui non faccio tv mi manca, essere sotto i riflettori mi esalta". Consapevole che il fuori onda può sempre essere dietro l'angolo rivela di non esser più preoccupata come una volta: "Se sai condurre un reality non ti può spaventare nulla in tv. Qui non hai una scaletta, non puoi prevedere nulla. Se uno dei naufraghi sta male perché ha nostalgia, litiga o va in crisi, devi reagire sul momento. Tra uragani naturali e psicologici devi avere un ottimo controllo". Alessia Marcuzzi ha raccontato al settimanale di Gossip quanto sia riconsocente all'Isola dei Famosi. Il motivo? Ecco cos'ha rivelato.

La conduttrice si sente molto riconoscente nei confronti del reality. Esso le ha insegnato ad affrontare in primis le critiche e non solo: "Con questo programma sono stata attaccata per il mio carattere un po' da bambinona, come se fosse sinonimo di poca autorevolezza. Mi sono sentita ferita, ma poi ho pensato che sono così, non posso cambiare per farmi accettare. In questo modo la gente ha scoperto che una donna può essere di polso anche senza essere aggressiva". Alessia Marcuzzi ha infine aggiunto, durante l'intervista, qualche dettaglio sulla sua vita privata. Al momento, come ricordete, è sposata con Paolo Calabresi. Tra i programmi non vi è alcuna intenzione, almeno per il momento, di allargare ulteriormente la famiglia. "Mi sostiene nelle mille cose che faccio e si è affezionato ai miei figli. Avere due figli da padri diversi comporta un'organizzazione complicata. A Paolo non gli ho chiesto un altro figlio, volevamo che rimanesse un po' di tempo per noi".
Crediti: archivio web