Isinbayeva: Offese dal consigliere Pd Piras, le dimissioni

Isinbayeva, la gaffe del consigliere Pd Piras
Ecrit par

Il consigliere Pd Piras ha postato sulla sua pagina Facebook delle affermazioni offensive contro l'atleta russa Isinbayeva, in seguito alle polemiche sulla legge antigay di Putin. La bomba è ormai esplosa, così come le dimissioni di Piras.

"Isinbayeva, per me possono anche prenderti e stuprarti in piazza. Poi magari ci ripenso. Magari mi fraintendono": è questa la frase apparsa sull'account Facebook di Gianluigi Piras, che ha scatenato un'accesa polemica nei social network. Piras è non solo consigliere comunale e responsabile di Anci Giovane, ma anche presidente del Forum regionale sardo sui Diritti. La polemica è esplosa immediatamente, con tentativi di risposta da parte del politico: "Da diverse ore mi trovo in una zona senza connessione web", ha scritto sul proprio profilo, "presto chiarirò quello che è evidentemente un grosso equivoco. E farò dovute comunicazioni. Per ora mi scuso per una frase che, a prescindere dalle mie motivazioni e dagli opportuni chiarimenti, prendo atto sia stata evidentemente recepita come violenta e inaudita".

Postate ieri, le affermazioni di Piras sull'atleta russa hanno scatenato un putiferio nel web anche tra gli stessi elettori del Pd: in primo luogo, Anna Paola Concia su Twitter si è tempestivamente rivolta ad Epifani: "Prendi subito provvedimenti". Alla fine le "dovute comunicazioni", sono state di fatto l'annuncio delle dimissioni da parte di Piras: "Lo stupro è inaudita violenza. Ma il danno è enorme e quando si sbaglia, in politica come nella vita, c'è sempre un prezzo da pagare e io intendo pagare. A tal proposito e irrevocabilmente rassegno le dimissioni dai miei incarichi: la Presidenza del Forum Regionale sui Diritti civili del Partito Democratico della Sardegna, il Consiglio comunale di Jerzu, il coordinamento regionale di Anci giovane". Fraintendimenti o meno, e reazioni esagerate a parte sulle dichiarazioni della Isinbayeva, dopo gli ultimi dati allarmanti sulle violenze sulle donne, tra le mura di casa così come per le strade, sarebbe opportuno possedere un'adeguata connessione mente-tastiera, prima di quella internet.

Crediti: Archivi web


2 commenti
  • Grande Piras!Forse ha esagerato in ciò che ha detto, ma anche ha me questa ignorante mi ha fatto venire i nervi a sentirla, quindi sono felice che chi governa l'Italia si indigni di fronte a certe affermazioni razziste.Evviva la libertà!