iPhone 7: Uscita con RAM da 2GB e Force Touch?

Quali caratteristiche per il prossimo iPhone?
Ecrit par

Si chiamerà iPhone 6S o iPhone 7? Con questo dubbio ci si avvicina sempre più all'uscita del prossimo smartphone Apple che, a quanto pare, sarà dotato di una RAM da 2GB e del sistema forte touch. Scopri tutte le indiscrezioni.

Il successore dell'iPhone 6 è certamente nei programmi di Apple con programmatori e sviluppatori che stanno portando avanti il loro lavoro per dare in pasto al pubblico il nuovo melafonino entro il mese di settembre, data scelta come quasi sempre da Cupertino per l'uscita dei suoi nuovi prodotti. Sulle caratteristiche tecniche sappiamo davvero molto poco e permangono ancora numerosi dubbi su quello che sarà il nome del dispositivo. Non sappiamo se si chiamerà direttamente iPhone 7 o se sarà una versione evoluta del prodotto uscito qualche mese fa, chiamandosi quindi iPhone 6S. Quel che è quasi certo è che non dovrebbero esserci forti stravolgimenti rispetto a quanto visto fino ad ora, almeno dal punto di vista estetico. Le migliorie saranno quasi tutte a livello di hardware e, naturalmente, software. Il nuovo processore Apple A9 prodotto da Samsung sarà certamente presente nel nuovo iPhone e ci presenterà la terza evoluzione di quanto visto per la prima volta su iPhone 5S. Anche la dotazione di RAM dovrebbe a questo punto cambiare, con delle nuove componenti più veloci ed efficienti dal punto di vista energetico. Per supportare al massimo il nuovo processore dovrebbero essere finalmente 2 i GB di RAM in essere per il nuovo prodotto, tutto questo nonostante iOS sia notoriamente famoso per disperdere molte meno energie rispetto ad altri sistemi.

iPhone 7: Uscita con RAM da 2GB e Force Touch?

Proprio iOS 9 dovrebbe essere il cuore pulsante dal punto di vista software del nuovo iPhone, anche se ancora non si sa nulla sulle nuove funzioni. In ogni caso siamo quasi convinti che questo nuovo OS arriverà come di consueto poco prima dell'estate nella classica conferenza per gli sviluppatori. Una novità importante sarà quella che riguarderà la nuova tecnologia Force Touch, quella che sarà presente anche nel nuovo Apple Watch. Questa tecnologia permetterà di identificare qual'è l'intensità del tocco sullo schermo, differenziando la risposta a seconda della forza che il dito mette sullo schermo. Se sappiamo bene l'importanza fondamentale di questa tecnologia su Apple Watch non è ancora chiaro in che modo iOS 9 saprà implementare questa importante caratteristiche. Ad oggi è questo quello che sappiamo sul nuovo iPhone: la data di uscita è ancora parecchio lontana ed è impossibile sapere con certezza quali saranno le scelte di Cupertino per il futuro. Tra indiscrezioni e rumors più o meno veritieri dovremmo certamente attendere ancora qualche mese per scoprire davvero quale sarà la tecnologia presente all'interno del prossimo iPhone 7, o iPhone 6S.

Crediti: Archivio web