iOS 8.1 e Apple Pay in arrivo il 20 ottobre

iOS 8.1 sta per arrivare
Ecrit par

Dopo i problemi delle ultime settimane che sembrano essersi parzialmente risolti Apple si prepara a lanciare il nuovo iOS 8.1 che dovrebbe finalmente portare con se il tanto atteso sistema di pagamento Apple Pay.

L'uscita di iPhone 6 e iPhone 6 Plus è stata un grande successo ma è stata anche accompagnata da tutta una serie di problemi. Tra iPhone 6 che si piega e prezzi un po' troppo alti le cose non sono andate certo per il verso giusto per Apple che ha dovuto affrontare anche la totale instabilità di iOS 8, i suoi problemi e gli aggiornamenti completamente sbagliati. Ora la situazione sembra essersi stabilizzata e a Cupertino stanno da qualche settimana lavorando sul primo vero e importante aggiornamento di iOS 8. Parliamo naturalmente di iOS 8.1, già arrivato alla versione beta e con i test ormai a buon punto che stanno limando tutti i problemi per un aggiornamento al pubblico finalmente soddisfacente. La notizia più buona è che questo aggiornamento dovrebbe arrivare il 20 ottobre portando con se notevoli miglioramenti e tutta una lunga serie di funzioni che sono mancate in iOS 8.

Altri articoli su IOS 8Il fallimento di iOS 8: Apple rilascerà iOS 8.0.2iOS 8 nel caos: Rilasciato aggiornamento iOS 8.0.2iOS 8: Tutto sull'iOS di Apple più discusso di sempreiOS 8: Da oggi sarà impossibile tornare indietro a iOS 7

iOS 8.1 e Apple Pay in arrivo il 20 ottobre

La più importante di queste sarà certamente il sistema di pagamenti in mobilità chiamato Apple Pay, quello mostrato con tanta enfasi da Apple e che era completamente assente nella versione originale del nuovo OS. Apple Pay sfrutterà il Touch ID e il sensore NFC di iPhone 6 per consentire di pagare nei negozi solo avvicinando il proprio iPhone ad un apposito sensore. La tecnologia pare interessante e ricca di ottimi spunti, tra cui la possibilità di salvare le proprie carte di credito e di non utilizzarle più fisicamente. Un servizio innovativo che però qui in Italia, almeno inizialmente, sarà parecchio inutile. Il motivo è molto semplice e risiede soprattutto nell'iniziale limite imposto alla tecnologia. Inizialmente Apple Pay verrà lanciato solo negli Stati Uniti – anche qui in modo abbastanza limitato – per poi essere esportato nel resto del mondo. Anche li bisognerà stringere accordi con le banche, i negozianti e le grandi catene. Secondo noi, almeno per questa generazione di iPhone, in Italia la tecnologia non verrà esportata.

iOS 8.1 e Apple Pay in arrivo il 20 ottobre
Crediti: Archivio web