Il Capitale Umano candidato agli Oscar 2015

Una scena de Il Capitale Umano
Ecrit par

E' “Il Capitale Umano” di Paolo Virzì il film italiano scelto per la corsa agli Oscar del cinema 2015. Battuta la concorrenza di “Le Meraviglie” di Alice Rohrwacher.

Un verdetto scontato: “Il Capitale Umano”, già miglior film ai David di Donatello 2014, sarà il film italiano candidato agli Oscar. Paolo Virzì è un regista che racconta storie vere e non piace al pubblico e alla critica americani, ma riceve il giusto riconoscimento per aver realizzato il film più completo e riuscito dell'ultimo anno, in grado di lanciare anche attori sconosciuti come Matilde Gioli, la futura Angelina Jolie del cinema italiano. La decisione è stata presa dalla Commissione di Selezione per il film italiano da candidare all’Oscar istituita dall’ANICA, su invito della “Academy of Motion Picture Arts and Sciences”. Della commissione fanno parte Gianni Amelio, Tommaso Arrighi, Angelo Barbagallo, Nicola Borrelli, Caterina D'Amico, Maria Pia Fusco, Barbara Salabè, Gabriele Salvatores e Niccolò Vivarelli.

Dopo un 2013 segnato dal trionfo de La Grande Bellezza, il 2014 è stato l'anno delle sorelle Rohrwacher: Alice, regista, ha vinto il gran premio della giuria a Cannes 2014, con il film “Le Meraviglie”, principale avversario de “Il Capitale Umano” nella competizione decisa dall'ANICA. Alba, l'attrice, ha vinto la Coppa Volpi per la miglior interpretazione femminile alla Mostra di Venezia grazie a “Hungry Hearts” di Saverio Costanzo. Troppo poco, per impensierire l'ottimo film di Virzì, accompagnato da false polemiche sulla stigmatizzazione della popolazione brianzola, splendida riflessione sul rapporto col denaro e su quello tra genitori e figli. Nulla hanno potuto neppure “In Grazia di Dio”, film in concorso alla Berlinale e lodato da Roberto Saviano, il sopravvalutato “Anime nere” e il musical “Song E Napule”. Come funziona ora per la corsa alla nomination? In dicembre ci sarà una prima scrematura, che porterà a nove i film non americani ancora in lizza. A gennaio, invece, la lista definitiva dei 5 film nominati. Quali sono i principali concorrenti de “Il capitale umano”? Certamente "Winter Sleep", vincitore a Cannes, e “A Pigeon Sat on a Branch Reflecting on Existence”, Leone d'Oro a Venezia. Occhio anche al russo "Leviathan" e al giapponese "Still Water".

Crediti: 01 distribution, Archivio web, archivio, web