Il Boss dei Prediciottesimi: Anticipazioni 1^ puntata, "il nuovo Don Antonio"

Il Boss Gianni Muscolino
Ecrit par

Mercoledì 16 marzo, su La5, va in onda la 1^ puntata de Il Boss dei Prediciottesimi. Gianni Muscolino, il "nuovo Don Antonio", riuscirà a conquistare il pubblico?

I commenti sono stati feroci sui social di La5, che stasera manderà in onda la prima puntata de Il boss dei prediciottesimi: si inneggia al trash, all'ingiustizia, al cattivo gusto del programma - eppure era così anche per Il boss delle cerimonie, programma che alla fine ha spopolato su Real Time e ora conta una grandissima fetta di appassionati che non riescono a fare a meno di Don Antonio e della sua famiglia. Accadrà così anche al nuovo Boss? Ad entrare nel cuore degli italiani ci prova stavolta Gianni Muscolino, fotografo siciliano soprannominato anche lui "boss", ma che non si occupa di cerimonie quanto di fotografie. Il fenomeno trash è ormai ben noto alla rete: famiglie intenzionate a festeggiare nel miglior modo possibile il passaggio alla maggiore età dei loro pargoli decidono di investire cifre da capogiro (si parla di migliaia di euro) per un pomeriggio insieme ad un fotografo professionista. Un vero e proprio set fotografico in piena regola, in cui i festeggiati ricoprono il ruolo di modelli in setting dai gusti discutibili: piscine, spiagge, prati o discoteche a seconda dei gusti del festeggiato (o dei genitori). Opulenza è la parola d'ordine: cambi di scena e di abiti, pose ammiccanti, tutto in piena regola per creare un book fotografico a ricordo di un passaggio importante nella vita di un ragazzo.

Il Boss dei Prediciottesimi: Anticipazioni 1^ puntata, "il nuovo Don Antonio"

Trash, sì, ma anche remunerativo: il business dei prediciottesimi ormai spopola non solo al sud ma in tutta Italia. La nuova frontiera del filmato narcisistico da cerimonia, dopo essere diventato un cult per battesimi e matrimoni, si inserisce con prepotenza anche nella scena delle feste dei diciotto anni e trova in Gianni Muscolino il suo ambasciatore ufficiale. "Risulto diverso grazie a scenografie non classiche, che però spezzano la noia" ha dichiarato Muscolino tempo fa a La Vita in Diretta, ormai pronto a dividere l'opinione pubblica con il suo lavoro. Una cosa è certa, che siate contrari ai video dei prediciottesimi o favorevoli, non potete perdere la prima puntata per giudicare l'esordio di Muscolino e chissà, magari tra qualche mese saremo pronti ad accogliere anche "Don Gianni" tra le fila dei più amati dagli italiani.

Crediti: youtube, archivi web