Ice Bucket Challenge: Mourinho, Materazzi e Pozzecco nella top 5 sportiva

La doccia gelata di Jose Mourinho
Ecrit par

L'Ice Bucket Challenge ha contagiato anche il mondo dello sport: allenatori come José Mourinho, ex calciatori come Marco Materazzi, cestisti di ieri e di oggi. Ecco le 5 docce gelate più originali degli sportivi più famosi.

L'Ice Bucket Challenge è la moda del momento: tra chi la segue e chi la critica, la gelata macchia d'olio ha raggiunto anche lo sport, bagnando calciatori, cestisti e allenatori celebri: da David Beckham a Kobe Bryant, da Larry Bird a Neymar e Balotelli. Quello che non tutti sempre ricordano è il fin di bene del gesto “estremo”: sostenere ed incoraggiare la raccolta fondi per la ricerca sulla S.L.A, Sclerosi laterale Amiotrofica. Nella giungla del web, abbiamo scelto le 5 secchiate di acqua e ghiaccio più singolari nel mondo dello sport.

Altri articoli su Ice Bucket ChallengeIce Bucket Challenge: La top 5 delle secchiate di ghiaccioIce Bucket Challenge: Cristiano Ronaldo accetta la sfidaIce Bucket Challenge: La Giornata Tipo accetta la sfida (VIDEO)Ice Bucket Challenge: Marco Materazzi nomina Zidane!

5- Josè Mourinho

Siamo abituati ai trofei, alle corse dalla panchina, alle sfuriate, alle conferenze stampa pungenti e ai gesti eccessivi: difficilmente il condottiero Special One si fa cogliere da una doccia gelata. L'ex allenatore dell'Inter del triplete subisce la secchiata nel suo stile serissimo, e sembra non voler dichiarare ciò che realmente pensa. La classe non è acqua, ma ha un po’ di ghiaccio.

4- Kobe Bryant

Andiamo sul basket: Kobe Bryant è l'asso dei Lakers ed è uno che, nel mucchio, ha sempre voluto distinguersi. Niente secchi, niente urla, solo l’immersione nella famigerata vasca di acqua e ghiaccio nella quale i giocatori NBA si immergono dopo gli allenamenti e che tutti i cestisti sognano da ragazzini. E' un Ice Bucket Challenge borderline, ma lo lasciamo comunque passare.

3- Marco Materazzi

A dire ilvero l'Ice Bucket Challenge di Marco Materazzi non è un gesto di grande sportività, ma fa sorridere ugualmente. Matrix indossa la maglia della Juventus di Zinedine Zidane (che nominerà), riaprendo tutti gli attriti "diplomatici" tra Italia e Francia successivi alla finale di Coppa del Mondo del 2006. Il culmine dell’"ignoranza" invece, è raggiunto dal singolare secchio utilizzato: la coppa della Champions League.

2- Gianmarco Pozzecco

Anche ai non appassionati di basket Pozzecco è conosciuto per le sue grandi gesta: una carriera da giocatore fuori da ogni schema (“la mosca atomica” il suo soprannome), una nuova esperienza da allentore dai metodi "rivoluzionari". Il Poz è un personaggio anche nel prendersi la sua secchiata di acqua gelida, mentre scherza con lo staff della Pallacanestro Varese (dove è ritornato come allenatore) e si scaglia (nella sua maniera "affettuosa") contro il povero Prof. Abele Ferrarini, medico sociale di Capo D'Orlando (sua ex squadra).

1- Shaquille O’Neal

Il re dei Re, il califfo dei califfi: Shaquille O’Neal irrompe nel finale come il dulcis in fundo di questa classifica. Oltre che per la sua stazza, da giocatore divenne famoso anche per le sue battute da cabarettista, che oggi sfoggia in tv nel ruolo di commentatore della NBA per la Espn. “The Diesel” mantiene il suo umorismo dissacrante sui fenomeni più comuni: divertitevi.

Crediti: Youtube