Ian Somerhalder, James Franco, Jared Leto: Un lavoro non basta

Ian Somerhalder
Ecrit par

Ian Somerhalder è appena tornato sul set di ‘The Vampire Diaries’, ma non è solo un attore. James Franco si dà alla poesia e viene recensito dal New York Times. Jared Leto recita, canta, compone, abbraccia. Leggi di più su melty.it.

Quando un solo lavoro non basta. Prima che si evochi da sé l’immagine dello studente-barista-babysitter che si barcamena tra Nietzsche, cuba libre e biberon – tanto per fare un esempio - precisiamo che per i soggetti in questione l’intento principale non è quello di far quadrare i flussi di cassa. Eppure, una cosa in comune tra lo studente tuttofare e il primo personaggio c’è e, sorpresa, è proprio il sopracitato filosofo tedesco. Poche ore fa, Ian Somerhalder ha pubblicato su Twitter un’immagine che lo ritrae insieme a quella che ci aveva già presentato come «la mia nuova ragazza». Bando al falso gossip: è pelosa – no, non è Diana Del Bufalo – e abbaia. È la cagnolina Nietzsche che posa con lui. Ian Somerhalder presenta la nuova collezione di felpe in vendita sul sito della sua fondazione - la Ian Somerhalder Foundation, appunto – facendo da modello e testimonial. L’attore di ‘The Vampire Diaries’ ha inaugurato ieri la sesta stagione della serie televisiva, ma per i suoi follower non è solamente il vampiro dagli occhi blu Damon Salvatore. È noto il suo impegno in ambito umanitario e soprattutto l’appassionata attenzione dedicata alle tematiche ambientali.

Si parla di irrequieti e non può mancare il più versatile di tutti – uno che del rifiuto della monotonia del posto fisso alla Monti ne ha fatto una ragione di vita – James Franco. Non ci dilunghiamo a elencare tutte le passioni dell’attore ma, giusto per farci un’idea, si va dalla pittura alla regia, dalla scrittura a Lana Del Rey. James Franco è stato recensito quest’oggi in un articolo del 'New York Times' dal titolo: ‘James Franco, poeta’. C’era giusto uno spazietto alla voce “professione” della carta d’identità... Nessuna ironia, il giornalista dell’autorevole quotidiano analizza la raccolta di poesie dal titolo ‘Directing Herbert White’. «L’irritazione che questa raccolta ispirerà affonda le sue radici in un’ansia più profonda: l’attenzione reclamata dalle poesie di James Franco ha del tutto a che fare con “James Franco” e nulla con la poesia», sono le parole dure di David Orr. Che l’interesse suscitato dal personaggio possa aiutare qualche meritevole poeta suo malgrado impantanato nell’anonimato? Macché. Secondo Orr l’attenzione «andrà ad un altro attore, o cantante», anche se, ammette, «forse è una benedizione avere James Franco dalla propria parte».

James Franco, il "poeta"
James Franco, il "poeta"
Ian Somerhalder - James Franco, il "poeta"
James Franco, il "poeta"
james franco, james franco venezia, james franco faulkner
James Franco, il "poeta"
Ian Somerhalder - Jared Leto, premio Oscar migliore attore non protagonista per 'Dallas Buyers Club'
James Franco, il "poeta"
Ian Somerhalder - Jared Leto alla sfilata di Chanel
James Franco, il "poeta"

Se il giornalista del NYT le ha suonate a James Franco, ora è il turno del cantante. Jared Leto merita di essere citato tra gli instancabili dello showbiz non solo in quanto attore da Oscar e frontman dei ‘Thirty Seconds to Mars’. Jared Leto è in tour in Francia ed è così contento che non può che darsi ai “free hugs” per tutti, tanto che il meme “abbracciato” è già virale. Jared Leto recita, canta, compone musica, dirige video e lancia mode. Si parla di fashion e torna alla mente il coraggioso look sfoggiato da Jared Leto alla sfilata di Chanel. Versatile anche nella scelta dei personaggi da portare sul grande schermo, tra cambi di accento e sbalzi di peso – perché non proporsi come immagine “prima” e “dopo” di diete miracolose? – Jared Leto è un vero “Conquistador” (traccia numero 2). Sarà pure un privilegiato da quando non è più un “Mr. Nobody”, ma, come suggerisce la copertina dell’ultimo album ‘Love, Lust, Faith and Dreams’, i sogni non finiscono mai.

Ian Somerhalder, James Franco, Jared Leto: Un lavoro non basta
Crediti: Youtube, Solenne Loustalan, Visual Press Agency, Jeffrey Mayer, getty images, Archivi web, Nancy Kaszerman, Zuma / Visual Press Agency, Patrick Rideaux, Pictureperfect / Visual Press Agency